Rosanna Banfi e altri attori protagonisti di Un Medico in Famiglia annunciano la chiusura della fiction di Rai 1 con Nonno Libero che da quasi 20 anni tiene compagnia alle famiglie italiane nelle sere d’inverno. La notizia arriva dal sito di petizioni change.org dove è stata lanciata una richiesta alla Rai di riprendere la produzione della serie che è stata condivisa nei social da diversi attori protagonisti della serie tra cui la stessa figlia di Lino Banfi.

Sulla petizione si legge: “Purtroppo la Rai ha deciso, di punto in bianco, di non produrre l’undicesima stagione di Un medico in famiglia, lasciando così tutti i fan della fiction a bocca asciutta. La notizia è stata confermata da alcuni attori del cast: Rosanna Banfi, Monica Vallerini, Fabrizio Giannini, Cristiana Vaccaro e Paolo Sassanelli. Chiediamo quindi un ripensamento e di fare un finale per il ventennale della fiction, che dal 1998 appassiona tanti italiani”.

Le riprese dell’undicesima stagione di Un medico in Famiglia sarebbero dovute iniziare a gennaio 2018 ma probabilmente la flessione degli ascolti registrata nell’ultima stagione ha convinto la Rai a sospendere la produzione di una serie che non attrae più come un tempo.

Lino Banfi, intervistato da Sorrisi e Canzoni Tv, qualche mese fa aveva confermato la sua presenza come Nonno Libero e quella di altri due pilastri della fiction Nonna Enrica,  Milena Vukotic, e Lele, Giulio Scarpati, per l’undicesima stagione della serie.

Il popolo che ama Un medico in famiglia riuscirà, con un protesta pacifica, a far iniziare le riprese?