Arriverà nelle sale il prossimo 10 aprile l’ultima fatica di Carlo Vanzina: Un matrimonio da favola, commedia come sempre sceneggiata insieme al fratello Enrico, che porta sul grande schermo le vicissitudini di un gruppo di amici del liceo che si ritrova, vent’anni dopo la maturità, al matrimonio di uno di loro.

Ecco di seguito un simpatico trailer animato e la trama del film:

Il tutto ha inizio quando Daniele (Ricky Memphis), l’unico ad aver fatto carriera della compagnia, invita tutti al suo matrimonio a Zurigo con Barbara (Andrea Osvart), la figlia del noto banchiere svizzero per cui lavora. 
Gli ex compagni accettano entusiasti: è l’occasione per una rimpatriata, anche se per loro la vita non è stata altrettanto generosa: ognuno aveva mete e sogni ma nessuno è riuscito a realizzarli.

Tanti gli altri personaggi che si muovono all’interno dell’intreccio, tutti con una storia particolare e interpretati da volti ben noti al cinema italiano: l’affascinante Luca (Adriano Giannini), che voleva viaggiare per il mondo si è ridotto a fare la guida turistica al Colosseo, seducendo le belle straniere. Giovanni (Emilio Solfrizzi), che voleva diventare agente di Borsa ora invece ha un negozio di borse ed è sposato con l’arcigna moglie Paola (Paola Minaccioni), avvocato divorzista, che minaccia di metterlo in mutande se lo dovesse beccare con un’altra, non sapendo che Giovanni ha una tresca con Sara (Ilaria Spada) che a sua volta ignora che lui sia sposato. Alessandro (Giorgio Pasotti) è stato costretto a seguire le orme del padre e si è dedicato alla carriera militare che lo costringe a tenere nascosta la sua vera natura, è gay e convive con il fidanzato Roberto (Luca Angeletti). Luciana (Stefania Rocca), l’asso della squadra di calcio del liceo, per un incidente ha dovuto abbandonare definitivamente lo sport e si è sposata con il perito della sua assicurazione, il pignolo Fabio (Riccardo Rossi).

Rivedendosi i cinque amici ritrovano il calore e la complicità di un tempo ma si trovano anche a rimettere in gioco le loro vite e le loro aspirazioni. Durante quel lungo week end in Svizzera avranno modo di raddrizzare i loro destini, in una girandola di equivoci, situazioni comiche e rocamboleschi colpi di scena in cui i cinque faranno saltare i loro precari equilibri ed ognuno finalmente troverà il coraggio di esprimere la sua vera natura.

Impossibile non pensare ai forti richiami al mitico Compagni di scuola di Carlo Verdone e alla doppietta di Immaturi di Paolo Genovese ai quali la nuova pellicola dei Vanzina stringe decisamente l’occhio, commedia corale che, ci auguriamo, sia all’altezza del cast che la mette in scena!