Uscirà nelle sale il 22 giugno il film di Mia Hansen-Løve “Un Amore di Gioventù”, produzione franco-tedesca che vede tra i protagonisti Lola Créton, Sebastian Urzendowsky e Magne-Håvard Brekke.

“Un Amore di Gioventù” è la storia di Camille e Sullivan, giovani e innamorati, il cui amore sopravviverà alla distanza del tempo e dello spazio.

Camille e Sullivan si conoscono nel 1999, in una Parigi invernale, quando lei ha quindici anni e lui 19. Tra i due scoppia un amore travolgente e totalizzante, come sanno essere solo gli amori adolescenziali.

Sullivan, però, decide di trasferirsi in Sud America e i due sono costretti a dirsi addio. Dopo un primo periodo in cui i due si scrivono lunghe e appassionate lettere, Camille, improvvisamente, non riceve più notizie dal suo innamorato.

Inizia così il lungo cammino di Camille alla ricerca della serenità e di un nuovo amore. La sua via di salvezza è lo studio e Camille si iscrive alla Facoltà di Architettura, dove conosce Lorenz. Per Camille è l’occasione per iniziare una nuova storia d’amore e riuscirà con Lorenz a ritrovare la calma e la serenità scomparse dopo le perdita di Sullivan.

Ma, quando i due ormai sono una coppia stabile e forte, Sullivan comparirà nuovamente nella vita di Camille e per lei sarà il riaccendersi di quei sentimenti che pensava ormai sopiti.