Un ritorno con il botto quello di Paolo Conte che, assente dalle scene musicali da ormai 6 anni, ha deciso di tornare a esibirsi in occasione dell’Umbria Jazz 2015, la manifestazione annuale organizzata a Perugia con oltre duecentocinquanta eventi in programma che si svolgerà da venerdì 10 a domenica 19 luglio.

Paolo Conte ha quindi ufficialmente aperto la quarantaduesima edizione dell’Umbria Jazz  di fronte ad un pubblico che lo acclamava nell’Arena Santa Giuliana, pronto ad applaudire il cantautore astigiano al termine di ogni sua esibizione. Le parole che Conte ha rivolto al suo pubblico sono state quelle dedicate a Sergio Piazzoli, promoter perugino morto un anno fa: “Siamo tutti qui per Sergio che era un mio grandissimo amico e che non dimenticherò mai. Non dimenticherò mai la sua enorme simpatia e la sua risata leggendaria”.

Dopo l’anteprima del 9 luglio svoltasi in piazza IV Novembre e dedicata ai trent’anni di collaborazione tra UJ e il Berklee College of Music di Boston, con il concerto della Faculty Band di Larry Monroe e Donna McElroy e di Alissia Benveniste & The Funketeers, e la consegna delle lauree ad honorem del Berklee College of Music a due grandi musicisti presenti nel cartellone del Festival, Charles Lloyd e Paolo Fresu, nelle diverse location allestite per l’Umbria Jazz si alterneranno artisti d’eccezione.

Ecco il programma completo: Tony Bennett con Lady Gaga (15 luglio – Arena Santa Giuliana – unica data italiana), Chick Corea con Herbie Hancock (14 luglio – Arena Santa Giuliana – unica data italiana), Caetano Veloso con Gilberto Gil (17 luglio – Arena Santa Giuliana), Paolo Conte (10 luglio – Arena Santa Giuliana), Brad Mehldau (11 luglio – Teatro Morlacchi), Subsonica (11 luglio – Arena Santa Giuliana), Cassandra Wilson (16 luglio – Arena Santa Giuliana), Charles Lloyd (10 luglio – Teatro Morlacchi), Dianne Reeves (17 luglio – Teatro Morlacchi), Bill Frisell(17 luglio – Teatro Morlacchi), Enrico Rava (18 luglio – Teatro Morlacchi), Stefano Bollani (12 luglio – Arena Santa Giuliana), Paolo Fresu (12 luglio – Arena Santa Giuliana), Danilo Rea con Ramin Bahrami (12 luglio – Teatro Morlacchi – anteprima mondiale): questi sono solo alcuni dei nomi che si alterneranno nel corso dei dieci giorni di UJ15, da venerdì 10 a domenica 19 luglio, distribuiti in sei stage (Arena Santa Giuliana, Teatro Morlacchi, Piazza IV Novembre, Bottega del Vino, Giardini Carducci, Arena Santa Giuliana Restaurant Stage).