Umberto Tozzi è stato costretto ad annullare il concerto che stasera, 18 settembre, avrebbe dovuto tenere all’Arena di Verona, per celebrare i quarant’anni della sua carriera artistica. Il cantante è infatti ricoverato in ospedale, in una casa di cura di Peschiera del Garda, a causa di un’appendicite per cui dovrà sottoporsi ad intervento chirurgico.

Attualmente non ci sono informazioni sicure in merito ad una prossima data per il concerto di Verona: si è vociferato che lo spettacolo potesse essere rimandato al prossimo 14 ottobre ma la notizia non è ufficiale. Nel frattempo però, tutti coloro che hanno acquistato il biglietto per il concerto di Umberto Tozzi del 18 settembre possono richiederne il rimborso presso il punto vendita in cui è stato acquistato. La richiesta di rimborso si può inoltrare entro e non oltre il 22 settembre (così come indicato sul sito TicketOne).

Al concerto per i quarant’anni di carriera di Umberto Tozzi avrebbero dovuto prendere parte anche molti altri artisti come Raf, Marco Masini, Gianni Morandi, Fausto Leali, Enrico Ruggeri e la cantante americana Anastacia.

Questo il post pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale di Umberto Tozzi, in cui l’artista si è scusato per il disguido (che ovviamente non è stato voluti da lui) e ha fornito informazioni pratiche per l’eventuale rimborso degli biglietti acquistati: