Anche il cinema diventa ecosostenibile con un’iniziativa che ha debuttato in Inghilterra.

In Gran Bretagna l’associazione Magnificent Revolution promuove la cultura dell’energia fai-da-te per inquinare meno.

Nell’ambito delle attività che svolgono normalmente, si trovano seminari orientati a fornire ai cittadini le nozioni basilari sull’utilizzo e creazione dell’energia alternativa.

Da alcuni giorni l’associazione ha lanciato questo simpatico progetto che prevede di fornire energia necessaria per illuminare il grande schermo di alcuni cinema pedalando.

Cycle-in, questo il nome dell’iniziativa, sarà un progetto itinerante e toccherà diversi cinema in  giro per l’Inghilterra. Gli appuntamenti sono segnati sul sito di riferimento.

Praticamente sarà possibile vedere la proiezione della pellicola esclusivamente se si pedala fornendo l’energia necessaria.

Ci sono già degli eventi in agenda per quello che riguarda l’iniziativa: nei sobborghi londinesi di Hackney la prossima domenica sarà proiettato “Labyrinth” film cult degli anni ottanta. La visione sarà possibile all’interno di una fattoria didattica.

Per poter vedere il film si dovrà innanzitutto pedalare fino alla fattoria, poi farsi aiutare a preparare la propria postazione, con i collegamenti elettrici necessari e quindi collegare il proprio cellulare alla radio Fm.

Una sorta di drive-in per amanti della bici insomma, ma con la prerogativa di unire la cultura allo sport e, soprattutto, al risparmio energetico.