Tempo di elezioni primarie. Non solo nella realtà. È ormai noto che questo modello di scelta dei canditati abbia preso piede in Italia. Pd, Pdl e Lega fanno le primarie per far selezionare ai propri elettori il miglior profilo del prossimo Premier.

Antonio Albanese, invece, scomoda uno dei suoi personaggi più celebri per portarle al cinema. Cetto La Qualunque torna nelle sale insieme a Frengo e Olfo per Tutto tutto niente niente. E imbastisce una vera e propria campagna elettorale. I tre candidati, Cetto, Frengo e Olfo, partiranno il 3 novembre prossimo alle 15.00 dal Lucca Comics per girare l’Italia a bordo di un bus elettorale.

Il loro scopo: farsi votare, illustrando in anteprima al popolo il loro programma politico. Un vero e proprio messaggio alla nazione, seppur ironico, che fungerà da “preparazione spirituale” al prossimo film di Albanese.

Cetto, Frengo e Olfo gireranno l’Italia in un autobus a due piani (divisione fumatori e divisione non fumatori). Un ottimo modo di fare promozione alla propria pellicola, supportata da manifesti e flyer esilaranti che riporteranno i punti salienti di ciascun candidato.

Materiali che successivamente invaderanno, cinema, tv, web. Tutto tutto niente niente arriverà presto al cinema, preceduto da una vera e propria campagna di viral marketing. Ridere, di questi tempi, fa particolarmente bene.