“Tunnel Vision”, il nuovo video di Justin Timberlake, sta attirando l’attenzione mediatica da ogni parte del globo e non si tratta di critica musicale quanto di contenuti troppo espliciti, giudicati “troppo spinti” persino da YouTube, che l’ha ritirato dal canale quasi immediatamente.

Una mossa di censura forse un po’ troppo dura per una clip musicale, tant’è che poi l video è stato reintegrato sul canale, con l’invito però ad una visualizzazione “consapevole” da parte degli utenti.

Per sette minuti sullo schermo scorrono immagini di modelle senza veli che si muovono sulle note del brano scritto e prodotto con Timbaland, anche lui presente nel video.

Lo stesso Timberlake aveva annunciato dal suo Twitter il lancio del filmato e… la probabile reazione: “Guardate il video di Tunnel Vision e tenetevi pronti… è esplicito”.

Per essere esplicito è esplicito, ma non volgare, secondo me. Giudicate voi:

Già qualche settimana fa aveva creato scandalo anche il video di Robin Thicke “Blurred Lines” ft. T.I., Pharrell, sembra proprio essere la tendenza del momento: