L’emittente televisiva americana HBO ha pubblicato finalmente un primo teaser di True Detective 2, seconda stagione del cult seriale scritto e ideato da Nic Pizzolatto.

L’anno scorso la stagione di cui sono stati protagonisti Woody Harrelson e Matthew McConaughey è stata senza ombra di dubbio uno degli eventi televisivi più chiacchierati, apprezzati dalla critica e premiati (5 premi Emmy su 12 nomination).

C’è anche stata qualche inevitabile polemica, che in particolar modo ha colpito le influenze dello sceneggiatore-showrunner Pizzolatto, il quale secondo alcune opinioni avrebbe parafrasato malamente alcune fonti (si è fatto il nome dello scrittore horror Thomas Ligotti): in ogni caso una conferma della popolarità della serie.

True Detective 2, che verrà trasmessa dalla HBO all’inizio dell’estate, cambia completamente le carte in tavola. Conclusasi la storia di Rust e Marty tra le paludi della Louisiana, la nuova vicenda sarà ambientata in California e vedrà nuovi registi avvicendarsi dietro la macchina da presa.

Tra questi è stato confermato Justin Lin, il regista di ben quattro Fast & Furious, che dirigerà i primi due episodi di True Detective 2. Ma la curiosità vera dei fan si è scatenata principalmente intorno al cast, chiamato a sostituire il mattatore McConaughey.

Colin Farrell, Taylor Kitsch, Rachel McAdams, Vince Vaughn e Kelly Reilly sono gli attori principali di una stagione che promette di essere più corale, e maggiormente protesa verso l’universo femminile, ma anche più votata all’azione, come fanno intuire le scene del teaser trailer.

Questa la sinossi ufficiale di True Detective 2: Un omicidio bizzarro riunisce tra ufficiali di polizia e un criminale, ognuno dei quali naviga in una rete di cospirazione e tradimento nei paesaggi arsi della California. Ray Velcoro è un detective compromesso nella città industraile di Vinci, Los Angeles. Frank Semyon è un criminale e imprenditore che sta per perdere il lavoro, mentre la moglie e la sua alleata più preziosa deve fare alcune scelte per se stessa.

Lo sceriffo Ani Bezzerides è una detective che si trova a disagio nel sistema che serve, mentre Paul Woodrugh è un veterano di guerra e poliziotto stradale che scopre una scena del crimine che coinvolge i tre corpi di polizia, miliardi di dollari e molteplici infiltrazioni criminali.