Gli appassionati del connubio tra videogame e cinema non stanno più nella pelle: Tomb Raider, il nuovo film dedicato alle avventure di Lara Croft, è atteso infatti tra circa 6 mesi.

Come è ormai noto da tempo a interpretare la giovanissima avventuriera britannica è stata chiamata una delle attrici più in voga negli ultimi tempi, Alicia Vikander, che abbiamo avuto modo di apprezzare in The Danish Girl (ruolo per cui ha ricevuto un Oscar).

Insieme a lei anche Walton Goggins (visto in The Hateful Eight), per una pellicola diretta dal cineasta norvegese Roar Uthaug, già autore di The Wave.

tomb-raider-poster-maxw-1280

La pellicola riporta ancora una volta su grande schermo Lara Croft, personaggio di una famosa serie di videogame che ha subito parecchi cambiamenti nel corso del tempo, e che in precedenza era stata incarnata per due volte da Angelina Jolie, nei due film usciti nel 2001 e nel 2003.

In questo reboot troviamo una Lara più giovane, poco più che ventenne, in linea con le ultime uscite videoludiche, alle prese con il tentativo di completare le ricerche archeologiche portate avanti dal padre e riabilitarne il nome.

Il materiale messo a disposizione dalla MGM, un poster e un trailer, ci mostrano un personaggio ovviamente meno esperto rispetto a quanto visto passato, più incline a errori di valutazione e passi falsi: d’altro canto si tratta della primissima avventura di quella che diventerà una leggenda.

Ricordiamo che l’arrivo di Tomb Raider nelle sale cinematografiche è atteso per il 16 marzo 2018.