Tom Cruise, nonostante sia arrivato a cinquant’anni, continua ad essere considerato uno tra gli uomini più belli del mondo e continua a sfornare film.

Questa estate lo vedremo nei panni di Stacee Jaxx nel nuovo film di Adam Shankman, che dopo “Hair Sparay – Grasso è bello” (2007), adattamento di un musical di Broadway, si misura di nuovo con il genere e porta sugli schermi “Rock of Ages”, musical ambientato negli anni ’80.

Il film è la storia di Sherrie, giovane ragazza che scappa da una piccola cittadina del Kansas per cercare fortuna a Los Angeles. È qui che incontra Drew, aspirante rock star, e tra i due nasce l’amore.

È la musica a fare da protagonista, i due vivono sulle note dei Def Leppard, Pat Benatar, Twisted Sister, Bon Jovi e tutti gli altri della scena musicale degli anni ’80.

Tom Cruise cambia totalmente aspetto per vestire i panni della rock star con tatuaggi e capelli lunghi. Ma non è la prima volta che l’attore dà prova delle sue doti da trasformista: basta ricordarlo pallido e affamato in “Intervista col Vampiro” o invalido e disperato in “Nato il quattro luglio”.

Un’altra grande prova di un attore che raramente ha deluso con le sue interpretazioni.

Nel cast del film, che uscirà in Italia a giugno 2012, anche Catherine Zeta-Jones, Mary J. Blige, Alec Baldwin, Julianne Hough, Paul Giamatti, Diego Boneta, Russell Brand, Malin Akerman e Bryan Cranston.