Tom Cruise non ha voluto aspettare i risultati ai box-office di Mission: Impossible – Rogue Nation per annunciarlo: la serie action continuerà e avrà un sesto capitolo. Il divo di Hollywood, che in questi giorni sta facendo discutere anche per via del suo presunto quarto matrimonio, ha dichiarato che il nuovo capitolo della serie è già in cantiere.

Tom Cruise non lascia quindi la serie di Mission: Impossible, come si era vociferato in passato quando nel cast aveva fatto il suo ingresso il suo possibile “erede” Jeremy Renner, ma anzi rilancia. L’attore vestirà quindi i panni dell’agente Ethan Hunt per la sesta volta.

Tutto era partito nel 1996, con il primo Mission: Impossible girato da Brian De Palma e ispirato all’omonima serie televisiva degli anni sessanta. Da allora la saga è proseguita sul grande schermo con grande successo, a partire da Mission: Impossible 2 del 2000 diretto da John Woo. Nel 2006 era quindi uscito Mission: Impossible III con la regia di J.J. Abrams e quindi nel 2011 la serie si era reinventata con l’arrivo di Jeremy Renner in Mission: Impossible – Protocollo fantasma di Brad Bird, sebbene il protagonista principale rimanesse sempre lui, Tom Cruise.

Il quinto episodio Mission: Impossible – Rogue Nation sta invece facendo il suo debutto nelle sale statunitensi e in numerosi altri mercati internazionali proprio questo weekend. Mentre si attendono i risultati dei botteghini, le prime critiche sono state molto positive e parlano del miglior capitolo della serie fino ad ora.

Per vedere il nuovo adrenalinico episodio delle avventure di Mission: Impossible in Italia ci sarà invece da attendere ancora un pochino. La pellicola uscirà infatti nelle nostre sale il prossimo 19 agosto.

I fan della serie action con Tom Cruise non possono però certo lamentarsi, visto che è stato lo stesso attore ad annunciare il sesto episodio. Nel corso di un’intervista in occasione della promozione di Rogue Nation, a proposito della sesta pellicola l’attore ha dichiarato: “Stiamo iniziando a lavorarci. Probabilmente inizieremo le riprese la prossima estate”.

Le buone notizie per i fan di Tom Cruise comunque non sono finite qui. L’attore ha infatti lasciato intendere che potrebbe presto arrivare anche un sequel di Edge of Tomorrow: “L’ho sottoposta a McQuarrie e Doug. Eravamo insieme una sera e ho dichiarato loro “ho un’idea per Edge of Tomorrow 2″.” La protagonista femminile della pellicola, Emily Blunt, gli avrebbe risposto: “Dammi un anno, per piacere”.