Tiziano Ferro pronto a tornare sulle scene musicali con Il mestiere della vita, album in uscita il prossimo 2 dicembre per Universal Music. A due anni da TZN – The best of Tiziano Ferro (7 volte Platino) arriva dunque un nuovo album di inediti, la cui tracklist, secondo quanto anticipato dallo stesso cantautore, dovrebbe contenere 22 brani.

Sesto album in studio del ragazzo di Latina, Il mestiere della vita segue di ben 5 anni l’album  L’amore è una cosa semplice. La cover, che ritrae il cantante di blu vestito, è un’immagine liberamente ispirata alla città di Los Angeles, dove l’album è stato registrato. Si tratta di una ricostruzione urbana surreale (firmata dal fotografo Paolo De Francesco), che vede Tiziano al centro di una lunga carreggiata in salita, che porta alla collina con la famigerata scritta “Hollywood”, sostituita in questo caso dal titolo del disco.

Ad ora non si conoscono altri dettagli circa l’ultima fatica discografica di Tiziano Ferro, annunciata lo scorso 22 dicembre, durante l’ultima data dell’European Tour a Firenze. Sul fan club ufficiale dell’artista è tuttavia aperto un countdown che conduce direttamente al prossimo 7 ottobre, giorno per il quale sono previste grandi novità. Che si tratti del lancio del primo singolo tratto da Il mestiere della vita o della condivisione della tracklist, ancora purtroppo non è dato sapersi. Insomma, il cantante di Sere Nere e Perdono, questa volta sta letteralmente centellinando le informazioni che riguardano il suo ultimo album, generando non poche attese da parte dei fan ormai in trepidazione. Stiamo d’altronde parlando di uno degli interpreti più amati del pop italiano, con all’attivo oltre di 15 milioni di copie vendute nel mondo e insignito dei più importanti riconoscimenti a livello nazionale e internazionale, tra cui Billboard Latin Music Awards, Wind Music Awards, World Music Awards e molti altri. Con ogni probabilità, la pubblicazione de Il mestiere della vita, sarà inoltre seguita da un tour promozionale, che si vocifera potrebbe tenersi proprio durante l’estate 2017.