Partirà il prossimo 20 giugno, dallo Stadio Olimpico di Torino, il tour estivo che porterà Tiziano Ferro ad esibirsi, per la prima volta nel corso della sua carriera, nei maggiori stadi italiani.

Otto le tappe di ‘Lo Stadio Tour 2015′, tra cui due templi indiscussi della musica dal vivo in Italia, lo Stadio San Siro di Milano e lo Stadio Olimpico di Roma, dove Tiziano si è già esibito per “L’Amore è una cosa semplice” tour 2012. Dopo due anni di assenza dai palchi, la nuova tournee riporterà dunque Tiziano Ferro a far emozionare migliaia di fan in giro per l’Italia.

Queste le date dei concerti:

  • 20 GIUGNO – TORINO: STADIO OLIMPICO
  • 23 GIUGNO – FIRENZE: STADIO FRANCHI
  • 26 GIUGNO – ROMA: STADIO OLIMPICO
  • 27 GIUGNO – ROMA: STADIO OLIMPICO
  • 1 LUGLIO – BOLOGNA: STADIO DALL’ARA
  • 4 LUGLIO – MILANO: STADIO SAN SIRO
  • 5 LUGLIO – MILANO: STADIO SAN SIRO
  • 8 LUGLIO – VERONA: STADIO BENTEGODI

Nei giorni scorsi l’artista di Latina, in una lunga intervista al quotidiano “La Repubblica”, ha anche parlato di Papa Francesco e ironizzando sul fatto che proprio il 20 Giugno, nel giorno in cui il nuovo tour partirà da Torino, anche Sua Santità si troverà in città: “Quello che mi piace di questo Papa è che ogni tanto mi dà l’impressione di stare dalla stessa parte della barricata in cui mi trovo io, quindi a essere sincero ce lo vedrei bene al concerto, insomma mi piacerebbe invitarlo, anzi approfitto di quest’intervista per farlo ufficialmente. È assurdo, lo so, ma mi piacerebbe” ha dichiarato Tiziano Ferro, oltre ad aver spiegato quanto è migliorata la sua vita da quando, qualche hanno fa, ha fatto coming out riguardo la sua omosessualità: “La mia vita è migliorata del quattrocento per cento. Il problema è la difficoltà di sentirsi liberi di vivere nel proprio paese, riconosciuti e supportati, questo parte dall’impossibilità di sentirsi famiglia per persone che non hanno un contratto istituzionale, dalla non protezione di un certo lavoro intellettuale e anche quindi dall’essere omosessuali”.