Giorni di celebrazioni e grandi eventi per James Cameron. In questi giorni, proprio in concomitanza con il centesimo anniversario del tragico naufragio del Titanic, il regista americano sta portando in giro per il mondo il suo celebre film, che lo ha reso ricco e famoso 15 anni fa.

Una nuova versione, la pellicola è stata completamente rimasterizzata in tre dimensioni, che rende il film ancor più realistico e spettacolare.

Ma tutta questa realtà non è piaciuta proprio a tutti. Dalla Cina è arrivata la censura.

La famosa scena in cui Rose (Kate Winslet) si toglie la vestaglia e rimane completamente nuda per farsi ritrarre da Jack, è stata tagliata.

La censura sarebbe avvenuta, stando a quanto spiegato da una nota della SARFT (Amministrazione Statale cinese di radio, Film e Televisione), per fare sì che in sala venisse mantenuto l’ordine:

Tenuto conto degli effetti vivaci 3D temiamo che gli spettatori possano simulare il tocco con le mani e quindi interrompere la visione del film delle altre persone. Per evitare potenziali conflitti tra gli spettatori e mantenere un armonioso ambiente etico sociale, abbiamo deciso di tagliare le scene di nudo.

Una scelta per nulla gradita dal pubblico che ha iniziato una protesta sul web perché il film venga trasmesso in versione integrale.