Tim Burton non smette mai di stupire e di mettersi alla prova con sfide differenti. Dopo la parentesi con il cinema biografico con Big Eyes, il ritratto cinematografico della pittrice Margaret Keane, il re del cinema dark tornerà presto a cimentarsi con un remake e ancora una volta si dovrà confrontare con uno dei grandi classici della Disney, Dumbo.

Tim Burton girerà una versione live action di Dumbo, la celebre e toccante pellicola d’animazione Disney del 1941. Si tratterà di una rilettura con attori in carne e ossa che si preannuncia sulla falsa riga di un altro remake recente realizzato dallo stesso Tim Burton, Alice in Wonderland del 2010.

Oltre alla sua versione di Alice nel paese delle meraviglie, il regista americano si era già occupato in altre occasioni di remake, come già avvenuto con Planet of the Apes – Il pianeta delle scimmie, rilettura del cult di fantascienza degli anni sessanta, così come con La fabbrica di cioccolato, rifacimento della pellicola degli anni settanta. Anche il recente Dark Shadows del 2012 era in qualche modo un remake, visto che prendeva ispirazione da una vecchia soap opera.

Con Dumbo Tim Burton si confronterà ancora una volta con una storia e con dei personaggi già noti alla sua maniera. A firmare la sceneggiatura delle nuove avventure dell’elefantino con le orecchie giganti ci sarà Ehren Kruger, che nel curriculum vanta film di successo come gli ultimi tre episodi della serie di Transformers, oltre all’horror The Ring e al suo relativo seguito.

Prosegue dunque con Dumbo il trend delle nuove versioni live action dei più fortunati classici del repertorio d’animazione Disney. Sulla scia del successo del citato Alice in Wonderland e di Maleficent con Angelina Jolie, questo weekend arriva nelle sale italiane la nuova versione di Cenerentola realizzata da Kenneth Branagh, mentre nel 2016 è prevista l’uscita del remake de Il libro della giungla diretto dal regista di Iron Man Jon Favreau che vedrà tra i protagonisti Scarlett Johansson e Bill Murray.