Tiberio Timperi e la Rai sono finiti nell’occhio del ciclone e nella bufera a causa di una bestemmia del conduttore, mandata in onda per colpa di un errore di montaggio. Ma cerchiamo di ricostruire come sono andate le cose stamattina: la rete televisiva ha infatti trasmesso, per ben due volte di seguito, lo stesso video in cui Timperi sta registrando una parte del programma Uno Mattina in Famiglia su Rai 1; il conduttore “si incarta” durante la presentazione di un ospite, e trattandosi di una registrazione e non di una diretta, ammette chiaramente di aver sbagliato… dopo di che bestemmia dicendo “porca mad….”.

I responsabili della diretta Rai non sono stati molto attenti in questo caso: non solo hanno mandato in onda pezzi di registrazioni, ma hanno trasmesso proprio la parte di montaggio in cui Tiberio Timperi bestemmia… Come se tutto questo non fosse bastato, l’identico video è stato poi ritrasmesso per una seconda volta, a distanza di pochi secondi dalla prima visione. Insomma, per qualche istante la televisione pubblica ha commesso una serie di brutti pasticci.

La Rai ha ammesso l’errore e ha specificato che la bestemmia non era in diretta ma registrata (non è una scusa ma è certamente un’attenuante per Timperi) ma l’episodio non è ovviamente passato inosservato, soprattutto in rete, dove circola il video di quanto è accaduto. Questo errore ha anche rivelato indirettamente che non tutto il programma Uno Mattina in Famiglia è in diretta e che alcune parti vengono preventivamente registrate e poi mandate in onda.


(photo credit: @1MattInFamiglia on Twitter)