“Ti lascio una canzone 7”, che ritornerà sabato 1 febbraio su Rai Uno, non è soltanto una gara di canzoni ma anche un grande show nella tradizione classica del varietà. Non mancheranno balletti, numeri di spettacolo della spumeggiante Antonella Clerici, suggestivi filmati di repertorio, l’incontro con alcune piccole ugole delle precedenti edizioni, il racconto attraverso  brevi clip dei bambini della nuova edizione, nonché una forte rappresentativa dei migliori ragazzi dello scorso anno a cui verranno affidati significativi omaggi a importanti artisti o momenti musicali della nostra storia: dalla televisione, al cinema, al teatro.

Un viaggio emozionante e pieno di sorprese per ricordare, scoprire o riascoltare brani, interpreti e il senso della loro eredità musicale. Un percorso suggestivo e sempre nuovo che farà sorridere, commuovere e rivivere frammenti della memoria collettiva. Ricordi di cui quelle canzoni hanno fatto da colonna sonora.  Da “Ti lascio una canzone” sono nati e cresciuti talenti internazionali come “Il Volo” il trio di tre giovanissimi tenori che portano con successo planetario la canzone italiana in tutto il mondo. O come Mattia Lever, vincitore della quarta edizione del programma e Giuliana Danzè entrambi partecipanti al talent show di Rai2 “The voice”.