La Bad Robot di J.J. Abrams (regista degli ultimi Star Trek e presto di Star Wars) e la Paramount Pictures hanno iniziato a lavorare alla produzione di un film su Thomas Edison.

La notizia è stato riportato dal sito TheWrap, ma al momento i diretti interessati non hanno commentato le voci né hanno risposto alle molteplici domande poste dai giornalisti. Stando ad alcune fonti il film prodotto da J.J. Abrams presenterà Thomas Edison come un eccentrico geniale e un po’ burbero.

Quella di Edison è una figura particolarmente appetibile per il mondo del cinema: considerato il primo inventore in senso moderno e uno dei più grandi e avventurosi imprenditori della storia americana, Thomas Alva è stato anche molto attivo per lo sviluppo dell’industria cinematografica stessa.

Nei suoi laboratori venne costruita la prima macchina da ripresa, quella che è conosciuta come cinetoscopio. In più Thomas Edison fu il promotore del formato 35mm delle pellicole, costruì la compagnia Motion Picture Patents Company, un’associazione di case di produzione, e infine costruì il primo studio cinematografico, il Black Maria, dotato di tetto apribile per lasciare entrare quanta più luce solare possibile.

Soprannominato il “mago di Menlo Park”, a Thomas Edison si devono anche le invenzioni della lampadina a incandescenza, la radio, la stampante, la sedia elettrica. Tra le varie imprese vale la pena di citare la creazione della prima centrale elettrica presso le cascate del Niagara.

Moltissime le dispute che lo videro protagonista dell’assegnazione di brevetti, a volte di dubbia paternità, ma su ogni altra è celeberrima la cosiddetta “guerra delle correnti”, che oppose Edison e Nikola Tesla, poi rappresentato da George Westinghouse (tra l’altro la sedia elettrica venne costruita a corrente alternata proprio per screditare l’opera del rivale).

Intorno a questa battaglia legale dovrebbe vertere invece un altro film dedicato a Edison, The Current War prodotto dalla Weinstein Company: annunciato l’anno scorso il progetto sembra però essersi arenato.

La lavorazione contemporanea di due film incentrati sullo stesso tema o la stessa figura storica non è pratica rara a Hollywood, come per esempio possono testimoniare due opere come La teoria del tutto e The Imitation Game, entrambi biopic di prodigi scientifici dall’esistenza travagliata.