Dopo le presentazioni ed il riepilogo a cura di Fabio Troiano e del Pulcino Pio, si parte col botto con Pompeii, hit internazionale dei Bastille che da un pò stanno più a Milano che nella perfida Albione, loro terra natia. Il cantante Dan è alquanto sfiatato e stona.

Si comincia con la squadra di Noemi che stasera è pettinata come la Signora Simpson. Silvia Capasso canta Tutti i brividi del mondo. Vestita con una tunica nera è una via di mezzo tra Luciana Turina e Ursula della Sirenetta. canta bene e con la solita grinta. Forse la canzone non è adattissima. Voto 8. A fine canzone si fionda sul palco la sua compagna per abbracciarla e darle un bacio.

Giuseppe Scianna canta La Cura di Battiato. A me piace molto come canta questo ragazzo e la canzone è davvero molto bella. Voto 8. Pelù dedica il brano a tutti i morti di mafia e a Peppino Impastato. Scianna più semplicemente l’ha dedicata alla mamma.

Diana Winter canta Eppur mi son scordato di te. Ecco chi  mi ricorda questa ragazza: è a nuova Irene Grandi. Canta con sicurezza, ha un bel timbro ed è certamente brava. Voto 7 e mezzo.

Flavio Capasso canta Virtual Insanity di Jamiroquai. Pettinato come un afroamericano, si muove bene e finora la sua è forse la migliore performance. Voto 8 e mezzo.

Noemi e i suoi fab four omaggiano Amy Winehouse con Back to Black e Valerie. In attesa del risultato del televoto che stasera promuove due artisti di ogni squadra. Il terzo viene salvato dal coach e solo uno viene eliminato.

Passano il turno Silvia Capasso e Giuseppe Scianna, scelti dal pubblico. Noemi salva Diana Winter perchè è una cantautrice e potrà mettersi più in gioco con gli inediti. Flavio Capasso lascia The Voice of Italy.

Il team di Coach Cocciante è formato da Elhaida, Giulia, Lorenzo e Mattia.

Giulia Saguatti in Sweet dreams degli Eurithmics. C’è qualcosa nella sua esecuzione che non mi piace ma non saprei dire cosa. Voto 7.

Elhaida Dani from Albania canta Nessun Dolore di Battisti. Eccome se la canta. Ha una voce infinita. Brava, 8 e mezzo più. Forse troppa tecnica. La Carrà dice che sono tutti bravissimi ed aggiunge un “porcaloca” con l’espressione n. 1 ovvero quella denominata “machemu machemu machemusicamaestro”

Lorenzo Campani canta In the name of love degli U2 e Cocciante non vuole che imiti Bono Vox: allora perchè lo hanno vestito come lui? gli mancano solo gli occhiali neri. voto 8 e mezzo.

Mattia Lever in Meraviglioso che sicuramente immaginerà essere dei Negramaro. In italiano rende meno che in inglese, la sua voce risulta più comune. La sua interpretazione è monocorde. Voto 7 meno.

Cocciante e i suoi artisti cantano tutti insieme Hey Jude dei Beatles. Molto agitati ed ispirati, soprattutto il coach.

Il pubblico promuove Mattia Lever e Elhaida Dani. Riccardo salva Lorenzo. Giulia Saguatti eliminata tra i fischi del pubblico.

Ma è il momento Mengoni #prontoacorrere. Arriva sul palco di TVOI con aria stravolta, rosso in viso e sembra affannato. E’ in playback, comunque.

Ma ora è il team Carrà ad andare in scena: Manuel, Stefania, Veronica e Emanuele.

Manuel Foresta, il più votato da casa la scorsa settimana, canta un medley di Elvis Presley. Simpatico, energico, padrone del palco. Voto 8 e mezzo. Un orsacchiotto che fa “ciao” col vocione.

Veronica De Simone canta Cuore di Rita Pavone, ma di faccia somiglia a Carmen Villani. Di sicuro è la meglio vestita di The Voice. Canta bene e di cuore. Voto 8.

Stefania Tasca canta Bublè, Moondance. Rivelando peraltro buone capacità di interpretazione jazz. Voto 8 e mezzo. Grande riscatto.

Emanuele Lucas canta Baila Morena. Già lui mi lascia indifferente poi gli fanno cantare anche Zucchero. Se non va a casa è solo perchè è biondo. Voto 6.

We are family è la canzone di gruppo del team Carrà: what else?

Passano il turno col televoto Manuel Foresta e Veronica De Simone. Raffa salva  riccioli d’oro Emanuele Lucas. Eliminata Stefania Tasca.

Pelù si scatena con Edoardo Bennato ultimo ospite della serata. Pelù ha i capelli brizzolati ma lunghi e unti, Bennato corti ma tinti. Non saprei chi scegliere!

Ultimo Team è quello di Piero Pelù:

 Danny Losito, il cantante più anziano rimasto in gara canta Roxanne dei Police. Non canta male ma in alcuni passaggi mi pare stonato. Sicuramente è molto gasato. Voto 7 +.

 Francesco Guasti vorrebbe vivere di musica perchè ” gli garba parecchio” e stasera canta Musica Ribelle di Eugenio Finardi. Ha il dubbio che Pelù lo abbia scelto perchè è di Prato. Non si capiscono molto le parole che canta, però mi piace la sua energia. Voto 8 e mezzo. Alla fine ammette: “mi so inciampicato n’ittesto”.

Ed ecco il belloccio, Timothy Cavicchini. Aerosmith Rag Doll è la sua canzone. Il biondo ragazzotto però stasera si gioca il jolly e  si porta sul palco il Fede Poggipollini, chitarrista di Ligabue. Perchè questo optional?

Ultima a cantare è Cristina Balestriere e canta In Altomare della Bertè. Brava ma caricata a molla. Nun se tiene. Tutto per tutto, stasera. Voto 7 e mezzo.

Passano il turno al televoto Cristina Balestriere e Timothy Cavicchini. Pelù salva Francesco Guasti. Eliminato Danny Losito.