Il talent di Rai 2 inizia la nuova fase con ospiti internazionali, il primo ospite è la poetessa del rock che farà la gioia di Piero Pelù.

Nell’ultima puntata Battle regitrata di The voice Italia, che ha ottenuto confortanti risultati di ascolto, abbiamo visto gli ultimi dieci concorrenti che sono andati a completare le squadre. Già si parla della prima puntata che andrà in onda in diretta, prevista per il prossimo 25 aprile ed arrivano le anticipazioni a proposito degli ospiti internazionali.

La terza fase di The voice Italia è sicuramente la più importante e sarà quella che sancirà il successo o meno di questa nuova formula di talent show. Un programma registrato è facile da plasmare, renderlo impeccabile non è un problema. Si eliminano i tempi morti, le pecche di coach e concorrenti, insomma, tutto quello che non va bene, si taglia.

Il bello della diretta è proprio quello di constatare se un prodotto televisivo è buono. Nel caso di The voice Italia, si dovrà dimostrare che questo format è migliore dei tanti altri che circolano sul piccolo schermo. I quattro coach Raffaella Carrà, Piero Pelù, Noemi e Riccardo Cocciante e le loro squadre ormai al completo, si mostreranno esattamente come sono, niente discorsi preparati, verrano a galla i loro punti deboli, le loro incertezze, basta discorsi preconfezionati.

Il talent entra nel vivo e, per questa grande occasione, a The voice Italia si annuncia la presenza di ospiti internazionali, la prima sarà Patti Smith, la Sacerdotessa, in Italia in veste di protagonista e direttrice artistica di ‘My festival’, che ha debuttato all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Ha avuto modo di incontrare anche papa Francesco in piazza San Pietro, dice il comunicato.

E unendo il sacro e il profano, la signora del rock, la poetessa statunitense che con la sua voce ha segnato la storia del rock, farà l’attesa puntatina a The voice Italia, per la gioia degli amanti del genere e, soprattutto, di Piero Pelù, la vera rivelazione di questo talent. Vedremo se le sue battute saranno altrettanto scoppiettanti come le precedenti fasi.