Ospite della seconda puntata di The voice Italia live show è Gianna Nannini che, per la promozione del nuovo album e del suo lungo tour estivo, si era già vista da Maria De Filippi nella puntata di debutto del serale di Amici 12.

Questa sera scendono in campo gli altri 16 concorrenti, ma solo 8 supereranno il turno per passare alla fase successiva per arrivare alla finale. La scelta dei promossi a The voice Italia avverrà come sempre tramite il televoto e la scelta dei giudici. I promossi di questa sera andranno ad aggiungersi a quelli della settimana scorsa: Lorenzo Campani, Giulia Saguatti, Flavio Capasso, Silvia Capasso, Manuel Foresta, Stefania Tasca, Timothy Cavicchini e Danny Losito.

Vedremo se Fabio Troiano riuscirà a superare l’impaccio della prima puntata in diretta di The voice Italia. La settimana scorsa era stato tartassato da Twitter, questa sera dovrebbe riuscire a superare l’emozione, tre ore di diretta, forse, gli saranno serviti.

L’inizio è il solito, introduzione dei coach e duetti con le propri squadre. Parte la squadre di Riccardo Cocciante, la prima ad esibirsi è Elhaida Dani, stupenda voce albanese, che interpreta ‘All by myself’, sbaglia qualcosa nell’attacco. In piedi anche la Carrà. Pelù la definisce una macchina da guerra ma aggiunge: “Non credere di avere la vittoria in tasca”. Incoraggiante, soprattutto.

Secondo a scendere sul palco è Donato Perrone che canta ‘Long Train Running’. Si prende complimenti da tutti, meritatissimi bisogna dire.

Tocca poi a Mattia Lever, ex talentuoso di Ti lascio una canzone. Ha solo 16 anni ma una voce potente. Alle blind lo volevano tutti i coach, ma lui aveva scelto Riccardo Cocciante con il disappunto molto colorito di Pelù. Il ragazzo, impacciato sul palco per la sua timidezza, è perfettamente in grado di piacere a qualsiasi generazione, dalle teenager alle donne più attempate, ben oltre gli anta. Glielo fa notare la grande Raffaella, tenerissima con lui che potrebbe essere suo nipote.

Pubblicità.

Tantissimi voti, dice Troiano prima di annunciare Federica Celio Che canta ‘Oh che sarà’ della Mannoia. Non è male, The voice Italia per lei, come per tutti, è l’occasione per fare un passo avanti. La linea va a Carolina della webroom, il più cliccato è Mattia Lever seguito da Elhaida. Da Twitter i complimenti per la squadra di Cocciante.

Chiuso il televoto che manda avanti Mattia Lever, e se lo merita. Tocca a Cocciante scegliere, solito discorso sulla difficoltà ma la decisione arriva presto ed è per Elhaida Dani e non poteva essere che così.

Tocca al team di Noemi, può essere che Troiano siano più sprint questa sera? Forse sì. Aperto il televoto, dopo il duetto con i ragazzi sulle note di ‘Vuoto a perdere’ scritta da Vasco per la rossa coach, leggermente sotto tono, direi, parte la gara con Diana Winter. Il brano scelto è ‘Beat it’ di Michael Jackson. Niente di eccezionale, l’esibizione è molto carina anche se fa molto jazz-swing-rock da pianobar.

Scende in campo Giuseppe Scianna, toscano con una vetreria nella voce, come dice Noemi. Canta un brano di Vasco ‘Sally’, per lui il palco di The voice Italia è il primo della vita. Mi piace molto questo ragazzo e canta molto bene. Raffaella si complimenta per l’interpretazione, per Pelù Giuseppe ha la Maremma nel cuore.

Il terzo cantante del team è Giuliana Danzè, anche lei direttamente dal talent di Antonella Clerici. Giovanissima anche lei, canta ‘The lady is a trump’, ed a parte lo strano abbigliamento con gonna a funghetto, c’è poco da dire sulla sua esibizione, grintosa come sempre. Il pezzo non era semplice, uno swing cantato da Sinatra e Fitzgerald, e scusate se è poco.

Quarto ed ultimo concorrente del team di Noemi è Nausicaa Magarini, canta ‘Spaccacuore’ di Samuele Bersani. Assolutamente niente di eccezionale, forse non è il brano adatto a lei, quasi un attentato.

Il nome più twittato, racconta Carolina, è quello di Diana Winter, il tweet colpisce ancora Troiano, in attesa della busta si addormenta. Colpito e affondato, direi! Il televoto ha scelto Giuseppe Scianna, Noemi sceglie Diana Winter, peccato per Giuliana.

Qualche chiacchiera fra i coach e Troiano per dare il tempo di preparare il palco per l’esibizioine di Riccardo Cocciante, pensavo che la sorpresa fosse Gianna Nannini ed eccola che duetta con lui su ‘Bella senz’anima’! Arrabbiati quanto basta per esaltare il pubblico, esibizione eccezionale. O Signore, Cocciante che canta ‘Sei nell’anima’, come dire distruggere questo stupendo brano.

Pubblicità per riprenderci dallo shock!

Su twitter è entusiasmo puro per il duetto di Riccardo Cocciante e Gianna Nannini che regala a tutti anche l’esibizione singola di ‘Indimenticabile’. La Nannini corre ad abbracciae Pelù. T witter è in subbuglio anche la Clerici è entusiasta per il suo Mattia Lever.

Il prossimo team a sfidarsi è quello di Raffaella Carrà, cantano tutti la mitica ‘Rumore’, impossibile non salire sul divano per ballare. Questa sera protagonista è Twitter, Carolina li legge ed è il trionfo di Raffaella.

Ricomincia la gara con Veronica De Simone che aveva fatto commuovere la Carrà, il brano è ‘You are not alone’ di Michael Jackson.

Pubblicità.

Pamela Lacerenza è la seconda cantante a scendere in gara. La rossa dovrà cantare ‘MacArthur Park’, portata al successo da Donna Summer. Un pezzo piuttosto difficile nel quale la ragazza se la cava egregiamente. Pelù vorrebbe sentirla cantare ‘Cabaret’.

Terzo cantante è Matteo Lotti, musicista a 360°, canta ‘Una storia importante’ di Eros Ramazzotti. Brano che fa fare un salto indietro di qualche decennio comunque evergreen. Voce pulita e intensa, dice la Carrà.

Ultimo cantante del team è Emanuele Lucas, canta ‘Locked Out of Heaven’ di Bruno Mars. Riccioluto, sempre sorridente, sprizza energia da tutti i pori. Simpatica la coreografia, la Carrà esulta per l’esibizione, Pelù si complimenta per i movimenti uguali a quelli della ‘parruccona’. Non è stato particolarmente esaltante.

La Carrà si accuccia sulla poltrona di Cocciante per farsi incoraggiare per la scelta che dovrà fare fra qualche minuto. Carolina dalla webroom ha finalmente trovato un tweet a favore di Fabio Troiano, lavoro difficilissimo, e lui esulta anche se non fa salti di gioia, cerca di parare il colpo dei commenti negativi sulla sua conduzione.

La busta del televoto manda avanti Veronica De Simone e cominciano le difficoltà per la Carrà che sceglie Emanuele Lucas che questa sera è andato a tempo.

Finalmente tocca al brio di Pieo Pelù, tutti travolti dall’entusiasmate del coach con i suoi ragazzi.

Pubblicità.

Il team rockettaro parte con Alessandra Parisi, il coach vuole farla cantare in italiano e sceglie ‘L’immensità’ di Don Backy accompagnata dalla chitarra. Nel brano non c’era nulla di rock, difficile capire dove volesse arrivare Pelù nella scelta, senza nulla togliere alla sua bravura. Certo lo ha ammodernato.

Cristina Balestriere ha la tendenza a buttarsi giù quando ha qualche momento di difficoltà, ma ha una voce molto potente. Canta ‘Call me’ di Blondie, energia da vendere, non c’è discussione. Un tornado, dice la Carrà, in Italia canzoni di questo tipo non le scrivono. Troiano invita Cocciante a scrivere brani del genere, sarà la stanchezza che gli farà fare proposte oscene, visto che proprio lui non sembra essere esattamente il tipo adatto.

Brano in italiano anche per Marco Cantagalli, timidissimo di natura, canta ‘Le ragazze fanno grandi sogni’ di Edoardo Bennato. Pelù si complimenta con lui, è riuscito a farlo entrare nel mondo della musica italiana, l’obiettivo del coach è quello di far cantare le canzoni nella nostra lingua che deve essere valorizzata, troppo spesso si ricorre a quella straniera.

‘Smells like teen spirit’ brano storico dei Nirvana che tocca a Francesco Guasti, ultimo cantante in gara per il team di Pelù. Più che rock, dice Pelù, è ‘rockabestia’, si scrive così?

Parte il televoto e faccio un pronostico, Cristina e Francesco. Carolina legge qualche tweet, oltre 50 tweet, il picco è stato intorno alle 23. Ed arrivano i risultati. il pubblico a casa sceglie Cristina Balestriere. Tocca a Pelù la decisione finale ‘è maiala ragazzi maialissima’, ‘questo non è un gioco, è una tortura’ esclama, si avvicina a Troiano e fa la scelta, è Francesco Guasti. Ho azzeccato tutto!

Pubblicità.

Riassunto dei cantanti che passano alla fase successiva di The voice Italia:

Per Raffaella Carrà: Veronica De Simone e Emanuele Lucas
Per Piero Pelù: Cristina Balestriere e Francesco Guasti
Per Riccardo Cocciante: Elhaida Dani e Mattia Lever (assente perchè è minorenne).
Per Noemi: Giuseppe Scianna e Diana Winter

Fabio Troiano saluta tutti e dà appuntamento alla prossima settimana.

Buonanotte a tutti, alla prossima!