Premiata con gli ascolti, la prima puntata del Live Show ha visto grandi esclusi. Fabio Troiano non è piaciuto al popolo di Twitter.

La tanto attesa prima puntata dei Live Show di The voice Italia ha conservato gli ascolti delle fasi precedenti, non ci sono grandi scossoni. Si parla di 3.039.000 pari ad uno share del 14,68 per cento. Lo spettacolo c’è stato, con qualche pecca, bersagliato soprattutto Fabio Troiano che, seppur un bravo attore, non è sicuramente portato per la conduzione.

Ad ognuno il suo mestiere, ci viene subito in mente di dire, lui è un attore ed ha studiato il copione con precisione. Ma The voice Italia non è il set di un film, in diretta non si può tagliare la scena, non si può recitare. Fabio Troiano non si è mai fatto emozionare, congratulazioni di rito, niente di più. In un talent suspunse e pathos devono necessariamente giocare un ruolo fondamentale.

Fabio Troiano non si è certo nascosto dietro un dito, ha ammesso che la prima diretta di The voice Italia è stata difficile e pesante. Carolina Di Domenico, invece, è stata abbastanza penalizzata, pochi collegamenti e solo qualche secondo a sua disposizione per leggere i tweet e scambiare qualche parola con i vincitori. Twitter, comunque, ha tartassato Fabio Troiano.

E i coach di The voice Italia? Raffaella Carrà è passata dal ‘faremo grandi cose insieme’ a ‘non è ancora il tuo momento’, lasciando a casa un vero talento come Michelle Perera e mandando allo sbaraglio una timida come Paola Licata. Noemi non sembrava coinvolta più di tanto e regala qualche risata ogni tanto, Riccardo Cocciante, spesso confuso con i nomi, si lamentava dei microfoni che non funzionavano ed il sui mutismo a volte era quasi sconcertante.

Comunque sia, Piero Pelù e Riccardo Cocciante si sono dimostrati i più coinvolti emotivamente e professionalmente. In generale lo spettacolo a The voice Italia c’è stato, ma era tutto abbastanza desolante, ed è un vero peccato che durante le Battle siano stati eliminati talentuosi molto più convincenti di quelli presenti che non fanno certo fare salti di gioia, eccezion fatta per qualcuno.

Ed infine, un appunto anche per Biagio Antonacci che non era evidentemente in perfetta forma, ha sbagliato tonalità fin dall’inizio chiedendo di ripetere la sua esibizione. E stendiamo anche un velo pietoso sul medley.

Facciamo, infine, una carrellata dei concorrenti che hanno superato il turno nella prima puntata del Live Show di The voice Italia:

Per Noemi: Flavio Capasso e Silvia Capasso.
Per Raffalla Carrà: Manuel Foresta e Stefania Tasca.
Per Riccardo Cocciante: Lorenzo Campani e Giulia Saguatti.
Per Piero Pelù: Timothy Cavicchini e Danny Losito.