Ancora successo su Twitter per il talent show di Rai2, gli ascolti sono stabili, ma il vero spettacolo è stato il duetto fra Riccardo Cocciante e Gianna Nannini.

Non ci sono stati scossoni nella seconda puntata di The voice Italia live show, i concorrenti che hanno superato il turno sono più o meno quelli che ci aspettavamo. Dimenticata l’eliminazione di Michelle, decisamente clamorosa, si doveva forse tenere più in considerazione il talento nascente della Danzè, ma è questione di gusti.

Gli ascolti di The voice Italia sono rimasti stabili, 3.135.000 pari ad uno share del 13,77 per cento. Lo spettacolo non è cambiato, il regolamento è quello e non si può scappare. Così, per ogni team si sono esibiti i vari artisti, il televoto ha scelto uno di loro, l’altro ha dovuto contare sull’approvazione del coach.

Solite scaramucce fra i giudici, qualche battuta scontata, a volte simpatiche, altre un po’ meno. Piero Pelù è indubbiamente il migliore, il più brioso, ha persino osato mostrare un dito medio in prima serata incurante della diretta. Ma non si può ignorare la carica di energia di Raffaella Carrà che, a 70 suonati e una carriera lunghissima alle spalle, riesce ancora a far saltare sul divano e ballare chiunque ascolti la sua musica. Chi non ha ballato ieri sera ascoltano ‘Rumore’? In pochissimi, sicuramente.

Fabio Troiano è la parte debole di The voice Italia, con la diretta non va certo abbraccetto. Impacciato, battute da copione, un sorriso striminzito e tutto da copione. Troppo ingessato per condurre un programma che parla di musica, movimento, energia e grinta. Ma anche di emozioni, di tifoseria, anche se moderata. In tutto questo in Fabio Troiano non esiste.

La conduzione è un’altra cosa e Twitter non ha certo promosso Troiano, qualcuno gli ha scritto che in attesa della busta rischia di addormentarsi. Carolina Di Domenico dalla webroom ha molto faticato a trovare un tweet a suo favore, uno in realtà. Ha cercato di scherzare senza troppo riuscirci.

Lo spettacolo nello spettacolo è stato l’inaspettato duetto fra Riccardo Cocciante e Gianna Nannini, a differenza della sua presenza al serale di Amici 12, la rocker senese ieri sera era presentissima. Una meravigliosa interpretazione di ‘Bella senz’anima’ che è valsa tutta la puntata. Ma tutto svanisce quando insieme cantano ‘Sei nell’anima’ in versione rivisitata e corretta da Cocciante.

Tornando alla gara, hanno passato il turno nella seconda puntata e proseguono il sogno di The voice Italia: Mattia Lever ed Elhaida Dani per Riccardo Cocciante; Giuseppe Scianna e Diana Winter per Noemi; Veronica De Simone ed Emanuele Lucas per Raffaella Carrà; Cristina Balestriere e Francesco Guasti per Piero Pelù.

Ed ecco le squadre complete che passano alla fase successiva di The voice Italia:

Raffaella Carrà: Veronica De Simone, Emanuele Lucas, Manuel Foresta e Stefania Tasca
Piero Pelù: Cristina Balestriere, Francesco Guasti, Timothy Cavicchini e Danny Losito
Riccardo Cocciante: Elhaida Dani, Mattia Lever, Lorenzo Campani e Giulia Saguatti
Noemi: Giuseppe Scianna, Diana Winter, Flavio Capasso e Silvia Capasso