Ridley Scott porta in tv gli scandali del vaticano: il prossimo 8 aprile a Roma darà il via alle riprese di The Vatican.

La serie dei grandi registi cinematografici che si spostano al piccolo schermo per dirigere delle serie tv epiche, dopo Martin Scorsese con l’adattamento per la televisone di Gangs Of New York (omonimo film del regista del 2002) continua anche con Ridley Scott.

La notizia dell’arrivo di The Vatican, serie sui segreti del vaticano, non è certo nuova: scritta da Paul Attanasio, già ideatore di dr. House,  prodotta da Sony in collaborazione con la prestigiosa Showtime (che ha già mandato in onda I Tudors, Dexter e Californication) la storia  raccontata in questo show sarà un thriller politico e spirituale che racconterà i misteri e gli intrighi di palazzo del Vaticano.

L’8 Aprile cominceranno le riprese a Roma, e il regista anticipa che l’ambientazione sarà moderna – dunque non sullo stile de I Borgia - e racconterà gli intrighi della corte papale.

Visto il grande successo dei bestsellers dedicati ai retroscena del Vaticano, pubblicati in questi anni sulla scia dei recenti scandali e con grande successo di pubblico, questa serie promette una scia di altrettanto successo.

Nel cast ci saranno Kyle Chandler (Ultime dal cielo, King Kong, Friday Night Lights), Anna Friel(Sogno di una notte di mezza estate, Timeline, Pushing Daisies), Matthew Goode (Match Point, Io e Beethoven, Watchmen), Ewen Bremner(Snatch, Match Point, Trainspotting) e Bruno Ganz (Nosferatu, il principe della notte, Il cielo sopra Berlino, La caduta – Gli ultimi giorni di Hitler).