The Vampire Diaries quinta stagione recensione del secondo episodio: ecco cosa è successo e qualche piccola anticipazione del terzo episodio!

Dopo avervi raccontato cosa è successo nel primo episodio di The Vampire Diaries quinta stagione, con Elena e Caroline finalmente arrivate al college, Silas in libertà, Stefan annegato, Damon preoccupato per il suo rapporto con la Gilbert e tutti gli altri impegnati a non farsi ammazzare (e Bonnie, in particolare, a non farsi sfuggire il segreto della sua morte), scoprite insieme a me cosa è successo nel secondo episodio True lies. E non preoccupatevi per gli spoiler: cercherò di non svelarvi nulla nel dettaglio!

Vi dirò solo una cosa: questa strana avventura al college di Elena e Caroline – cosa studiano? Cosa vogliono fare nella vita? non si è mica capito – è già finita. O meglio, è finista per Elena, che, richiamata a  Mystic Falls dal casino creato da Silas, Katherine e Jeremy, ha già abbandonato la nave. Però almeno, a differenza del primo episodio in cui sembrava che Caroline ed Elena fossero al college solo per andare a vivere da sole, senza nessun altro scopo nella vita, abbiamo scoperto che studiano Comunicazione e Teatro e che sicuramente, con tutti gli affari da vampire che hanno in ballo, non riusciranno a seguire neanche un corso.

Nel frattempo Silas continua a mietere le sue vittime tra gli abitanti della città, alla forsennata ricerca di Katherine, che, nel frattempo, spettinata e debole, fugge insieme a Matt e Jeremy. Bonnie rimane nel mondo dei morti, ma sembra evidente che questo segreto verrà a galla molto presto. E poi, perché diavolo nessuno si preoccupa di che fine abbia fatto una ragazza di 18 anni, che oltretutto non si è neanche presentata il primo giorno di college per l’iscrizione?

Se vi manca Stefan, sappiate che vederlo nei panni di Silas è molto più interessante: d’altronde, venuta meno la presenza cinica di Katherine, sicuramente più dissimulata sotto le spoglie umane, e anche quella di Klaus (che è a New Orleans per The Originals insieme a Rebekah), c’era bisogno di un cattivo più cattivo di tutti a portare un po’ di zizzania. Specialmente nella coppia Damon – Elena, che , dopo l’estate d’amore ora deve fare i conti con la realtà e i sensi di colpa.

Ma cosa succederà nel terzo episodio della quinta stagione di The Vampire Diaries dal titolo Original Sin? Innanzitutto, tornerà stefan The Ripper! Lo squartatore, dopo 3 mesi di astinenza, farà il suo ritorno affamatissimo, proprio come ai vecchi tempi. Forse ha spento la sua umanità un’altra volta? Elena e Katherine faranno lo stesso sogno, che riguarda Stefan, e le due, pare, stringeranno una strana alleanza che le porterà entrambe a cercare di salvare il vampiro. E scopriremo anche perché Silas è così interessato alla Doppleganger: perché la cerca? Cosa vuole da lei?

Ecco uno sneak peak del prossimo episodio:

e questa in cui si vede chiaramente che “The Ripper is back!”