Esce nelle sale italiane il 24 aprile il nuovo film che vede come protagonista l’eclettico Johnny Depp, “The Rum Diary”, per la regia di Bruce Robinson.

Un film molto atteso da tutti i fan italiani di Depp, che, però, non ha avuto un grande successo in America.

Il film è tratto dal romanzo “Cronache del Rum” di Hunter S. Thompson, scrittore ed amico dell’attore americano, autore anche del romanzo che ha ispirato il bellissimo e visionario “Paura e delirio a Las Vegas”.

La storia è quella di Paul Kemp, giornalista free lance che cerca un modo per scappare alla vita caotica e frenetica di New York. Approda così a Porto Rico, dove trova un impiego in uno dei quotidiani locali, il “San Juan Star”.

È piuttosto semplice per il giornalista abituarsi alla vita sull’isola. Ambiente sereno e rilassato e rum che scorre a fiumi. E non mancano neanche le belle donne.

Paul conosce Chenault (Amber Heard), una stupenda donna americana che si è trasferita sull’isola per seguire il suo uomo, Sanderson (Aaron Eckhart), un immobiliarista deciso a fare soldi a Porto Rico.

Kemp si trova coinvolto in quello che fin da subito si rivela non essere un affare pulito, e dovrà scegliere se usare il suo ruolo per sostenere i progetti o per rivelarne la vera natura.