Il 25 settembre uscirà in sala The Protector 2, film che farà la felicità di tutti i fan dell’action movie e in particolare di coloro che preferiscono il versante orientale del filone.

La pellicola thailandese è infatti il sequel dell’opera che nel 2005 rivelò al mondo il talento di Tony Jaa, funambolico e preparatissimo atleta campione di Muay Thai, e quello del regista Prachya Pinkaew.

In questo nuovo capitolo della saga i veterani del cinema da combattimento ritroveranno vecchie conoscenze e nuovi arrivi direttamente dagli Stati Uniti.

Il film infatti vede la partecipazione di JeeJa Yanin, la protagonista dello spettacolare Chocolate, nonché della spalla comica preferita di Jaa, Mum Jokmok; nel ruolo del villain principale compare invece il rapper RZA, già membro del Wu-Tang Clan, grande appassionato del cinema di genere, e visto in Brick Mansion e conosciuto anche come regista di L’uomo con i pugni di ferro.

Ancora una volta al centro della pellicola, l’ultima del leggendario coreografo lotta Panna Rittikrai, al c’è il rapimento di un elefante (particolare ossessione di Jaa). Il protagonista Kham è infatti un ragazzo di campagna ultimo protettore degli elefanti da guerra imperiali.

Quando il leader dei bracconieri viene trovato morto Kham si troverà a dover scappare dall’Interpol e da due sicarie mentre è impegnato nel tentativo di ritrovare l’amato animale. Tra le scene più attese troviamo una spericolata fuga in motorino con alle calcagna un’enorme banda criminale, ma ovviamente non mancano i combattimenti velocissimi e altamente tecnici che hanno reso famoso il duo composto da attore e regista.

Foto: ufficio stampa