Quentin Tarantino si prepara a registrare ciò che potrebbe essere il prossimo capolavoro cinematografico: The Hateful Eight. Dopo alcuni primi intoppi che hanno visto la diffusione in rete dello script della pellicola, arriva la a conferma del cast ufficiale da parte del regista e dei fratelli Weinstein della casa di produzione e distribuzione cinematografica The Weinstein Company.

Secondo le ultime notizie, da novembre, le riprese sarebbero slittate a dicembre e vanta di un cast decisamente di tutto rispetto, in cui spunta il grandi Samuel L. Jackson e Tim Roth, il primo nel ruolo del maggiore Marquis Warren, mentre Roth interpreterà Osvaldo Mobray, il boia di Red Rock. Tra gli altri personaggi ci sono un bounty killer di nome John Ruth interpretato da Kurt Russell affiancato dalla fuggitiva Daisy Domergue interpretata da Jennifer Jason Leigh; e ancora Emmy Walton Goggins nei panni di un rinnegato sudista, Demian Bichir come di Bob, un negoziante e Michael Madsen nei panni del mandriano Joe Gage. Ultimo ad entrare nel cast stellato anche Channing Tatum, ma tutta via il suo ruolo – definito “fondamentale” – rimane ancora un mistero, tanto che il suo nome non è stato inserito neanche nella sinossi ufficiale.

La storia sarebbe ambientata dai sei ai dodici anni dopo la Guerra Civile, dove una diligenza sfreccia in un paesaggio invernale del Wyoming. I due passeggeri a bordo – il bounty killer John Ruth (Kurt Russell) e la sua fuggitiva Daisy Domergue (Jennifer Jason Leigh) – si stanno dirigendo verso la cittadina di Red Rock dove John Ruth, conosciuto nella zona come “il boia”, consegnerà la fuggitiva nelle mani della giustizia. Durante il tragitto i due personaggi incontrano due stranieri, il maggiore Marquis Warren (Samuel L. Jackson) – diventato famigerato cacciatore di taglie – e Chris Mannix (Walton Goggins), un rinnegato sudista che sostiene di essere il nuovo sceriffo del paese. Dopo aver perso la strada in seguito ad una tempesta di neve i quattro personaggi cercano rifugio su un passo montano, in una stazione di sosta per diligenze: la merceria di Minnie. Al loro arrivo però vengono accolti da quattro sconosciuti: Bob (Demian Bichir), che manda avanti il negozio mentre la proprietaria è in visita dalla madre, assieme al boia di Red Rock Osvaldo Mobray (Tim Roth), il mandriano Joe Gage (Michael Madsen) e il generale confederato Sanford Smithers (Bruce Dern). Alla vista della tempesta, che va ad avvolgere il posto, i quattro viaggiatori iniziano a capire che molto probabilmente non arriveranno a destinazione.

foto by InfoPhoto