La tanto attesa presentazione romana del film “The Avengers”, prevista per il 21 aprile, in concomitanza con i festeggiamenti per il Natale di Roma, si è trasformata in una vera e propria contestazione a causa del ritardo dei protagonisti.

I protagonisti del film, che ha riunito in un’unica pellicola i personaggi Marvel, hanno presenziato all’anteprima romana del film hanno sfilato sullo speciale red carpet creato per l’occasione, per poi entrare nella sala di proiezione su di una pedana sollevata dalle mani di Hulk.

Alla premiere c’erano quasi tutti: il cattivissimo Loki (Tom Hiddleston) e alcuni dei supereroi riuniti per distruggerlo,l’Incredibile Hulk Mark Ruffalo,Thor (Chris Hemsworth) e anche la spietata Vedova Nera (Scarlett Johansson).

Ma la serata non è andata proprio come previsto. Se gli attori si sono resi molto disponibili a firmare autografi e a farsi scattare foto con i fans, non lo sono stati altrettanto con i giornalisti presenti. Infatti, il cast si è presentato con circa due ore di ritardo, il che ha scatenato l’ira dei reporter che hanno protestato con dei sonori fischi, che hanno portato, poi, gli attori a non concedere più di una decina di minuti per il photoshooting.