Torna nelle sale italiane il 4 luglio l’eroe dei fumetti più conosciuti e amati dell’universo Marvel.

L’Uomo-Ragno torna al cinema interpretato da Andrew Garfield con la regia di Marc Webb.

“The Amazing Spiderman”, nel cui cast figurano anche Emma Stone, Rhys Ifans e Sally Field, è una pellicola che va ad indagare sulle origini dell’Uomo Ragno, sulla sua origine e, soprattutto, ci farà scoprire la vita privata di Peter Parker, l’alter ego del super eroe.

Peter Parker è stata abbandonato dai suoi genitori quando era ancora molto piccolo e vive insieme agli zii Ben e May. Un po’ nerd e un po’ geek, frequenta il liceo in disparte, senza legare con nessuno e si innamora della sua compagna Gwen Stacy (Emma Stone).

La sua vita cambia quando scopre una valigetta appartenuta al padre che o conduce fino alla Oscorp, una società in cui si fanno strani esperimenti genetici per la creazione di una specie ibrida derivata dalla fusione di esseri umani e animali.

Qui lavora Curt Connors (Rhys Ifans), lo scienziato a capo dell’esperimento. Durante gli esperimenti Peter viene morso da un ragno geneticamente modificato lo trasformerà in un essere metà uomo e metà ragno, e lo scienziato, invece, si inietta volontariamente un siero che lo trasforma in una lucertola.