Inizierà a Cagliari il 28 marzo 2012 la terza edizione dello Skepto International Film Festival, la rassegna cinematografica, ideata dall’Associazione culturale Skepto e dedicata ai filmmaker indipendenti.

Il Festival durerà quattro giorni e si concluderà il 31 marzo con eventi non solo a Cagliari, ma anche a Bologna, Firenze, Milano, Napoli, Perugia, Barcellona e Dublino.

Allo Skepto International Film Festival quest’anno saranno presentati cortometraggi che vengono da 25 paesi diversi, che saranno in competizione su due categorie principali in base alla durata massima (4 o 20 minuti).

Interessanti anche le categorie di genere in cui vengono suddivisi i tanti corti che sono stati presentati: Avanguardia, Documentari, Cinema Sudamericano, Animazione, Stile Libero, Sostenibilità Ambientale, Horror e Grottesco.

La partecipazione alle proiezioni è gratuita ed è anche possibile partecipare ad incontri con i registi e gli autori delle pellicole presenti.

Uno sguardo sul mondo del cortometraggio internazionale che accoglie le differenze e la variazioni sul tema, quest’anno, infatti, insieme ai corti verranno presentati anche tre workshop e diversi video musicali.

I cortometraggi in concorso saranno giudicati da una giuria composta da 10 esperti del settore tra registi, giornalisti e produttori, che assegnerà anche alcuni premi speciali come il premio ambientale e il premio alla scuola che ha presentato il miglior progetto.