È andata in onda la prima puntata di Temptation Island il il docu-reality in onda da giovedì 3 luglio per quattro settimane in prima serata su Canale 5.

Dopo un primo momento dove vengono presentate le coppie la puntata entra nel vivo quando le coppie si dividono e i ragazzi vanno a conoscere i single, che avranno il compito di tentare il loro amore, con cui vivranno per il resto della permanenza al villaggio-resort. Il programma è registrato quindi ogni puntata parla di una settimana dei ragazzi al resort.

Le ragazze e i ragazzi accoppiati iniziano a conoscere i single e dopo qualche giorno iniziano i primi flirt ma nel falò, grazie alla presenza del narratore/conduttore Filippo Bisciglie, le ragazze avranno la possibilità di vedere quello che combinano i fidanzati con le single e in un secondo momento capiterà la stessa cosa per il sesso opposto.

Sonia guarda i filmati di Gabriele-Laura e piange perché il fidanzato ha iniziato a flirtare con l’ex professoressa dell’eredità mentre Tara è felice perché il suo Christian ha deciso di andare a letto presto.

Anche i ragazzi hanno la stessa possibilità e Manfredi osserva cosa ha combinato Giorgia con il suo tentatore e non la prende bene per una carezza di troppo: “Mi dà molto fastidio”.

Il momento più esilarante ce lo ha regalato Tara che non riesce a sopportare che il suo Christian lascia intendere a Laura che tra di loro potrebbe nascere qualcosa e minaccia di lasciare il programma: “Ho lasciato tutto per lui, basta! Stiamo insieme da due anni e 4 mesi e fa il deficiente! Mi ha mancato di rispetto. Io non ho fatto nessun complimento a un ragazzo, merito molto di più”. Non avevo dubbi che le coppie di Uomini e Donne erano pronte prima degli altri ad alzare il polverone.

Temptation Island più che un esperimento sociologico mi sembra un trash reality ma uno dei programmi estivi più azzeccati.