L’orsacchiotto ideato e doppiato dallo sceneggiatore-regista Seth MacFarlane ritorna al cinema ed è più sboccato che mai: quello pubblicato da pochi minuti dalla Universal Pictures è infatti il red band trailer di Ted 2, ovvero un filmato adatto solo a un pubblico per adulti.

E non ci si poteva aspettare di meno dal creatore di alcuni prodotti cult di intrattenimento politicamente scorretto come I Griffin, American Dad, The Cleveland Show e lo sfortunato film Un milione di modi per morire nel West.

L’impronta di MacFarlane è immediatamente riconoscibile da alcuni segni distintivi, come per esempio l’umorismo basato sugli innumerevoli riferimenti a prodotti pop della cultura americana: all’inizio del filmato troviamo infatti Ted e Mark Wahlberg impegnati a cantare sulla sigla del celeberrimo serial poliziesco Law & Order.

Altro ingrediente dello humour del regista è il gusto per lo scatologico, introdotto direttamente per esigenze di trama. In Ted 2, infatti, il protagonista decide di avere un figlio con la sua ragazza storica e, a causa della sua natura di animale di pezza vivente, deve ricorrere a un donatore di sperma.

Per questo motivo lui e John si introducono a casa dell’uomo che più ammirano, il giocatore di football americano Tom Brady e cercano di prelevare la materia prima con ovvie conseguenze comiche. Altrettanto ridicola è la scena della coppia in ospedale, durante la quale il personaggio interpretato da Wahlberg si “porta avanti” con il lavoro sporco in sala d’attesa.

Ma il sogno di Ted di avere un figlio verrà ostacolato dalla legge americana che non lo riconosce come una persona giuridica. Per questo motivo verrà intentata causa al governo, grazie alla quale verranno introdotti I personaggi dell’avvocatessa di bong munita, Amanda Seyfried, e del comprensivo giudice saggio, ovviamente Morgan Freeman.

Nel cast del film che, uscirà in Italia il 25 giugno, in contemporanea con gli Stati Uniti, anche Liam Neeson, Giovanni Ribisi e John Slattery.