Taylor Swift si è fatta assicurare le sue gambe per una cifra record, come vi avevamo riportato giusto pochi giorni fa. La celebre cantante pop-country ha però già subito un piccolo infortunio: la sua gatta le ha infatti graffiato uno dei suoi preziosissimi arti inferiori e così le ha ironicamente chiesto un risarcimento multi milionario.

Taylor Swift è una grande appassionata di gatti e adora la sua Meredith. La micia però evidentemente non ricambia in maniera altrettanto affettuosa l’amore della sua padrona e ha deciso di graffiarla. In quale parte del corpo? Proprio su una delle sue gambe, che la cantante aveva fatto assicurare appena la settimana scorsa per ben 40 milioni di dollari. Una quota davvero elevata, che ha superato i precedenti record stabiliti da sue colleghe come Kylie Minogue, Jennifer Lopez e Heidi Klum che in passato avevano assicurato pure loro alcune parti del loro corpo.

Taylor Swift ha scherzato su Internet a proposito del piccolo incidente. L’interprete di “Shake It Off” e “Blank Space” ha postato una foto del graffio su Instagram chiedendo al suo gatto un risarcimento in maniera scherzosa, o almeno il felino può sperare che la sua padrona stesse soltanto scherzando.

GREAT WORK MEREDITH I WAS JUST TRYING TO LOVE YOU AND NOW YOU OWE ME 40 MILLION DOLLARS

Una foto pubblicata da Taylor Swift (@taylorswift) in data:

La cantante ha scritto su Instagram: “Stavo solo cercando di farti le coccole e ora mi devi 40 milioni di dollari”. Per poi postare, dopo l’immagine della gamba spelata, anche un’immagine in cui sfoggia un cerotto con sopra l’ironica scritta: “Meow”.

Couldn’t help but make it into a pun, could I…

Una foto pubblicata da Taylor Swift (@taylorswift) in data:

Si tratta di un incidente davvero di poco conto e su cui Taylor Swift è stata la prima a scherzarci sopra. Se però dopo appena pochi giorni le gambe della cantante e attrice hanno già subito un danno, per quanto piccolo, la compagnia di assicurazione che ha stipulato il contratto con lei può cominciare a dormire sonni ben poco tranquilli al pensiero che la diva possa in futuro subire qualche infortunio più serio di questo.