Taylor Swift ha stipulato un assicurazione multimilionaria per mettere al riparo una parte del suo corpo. Non si tratta, come si potrebbe pensare, delle sue corde vocali. La preziosa parte che la cantante pop-country ha voluto assicurare sono le sue bambe.

Taylor Swift ha voluto assicurare i suoi arti inferiori nel caso in cui un qualche infortunio le impedisse di esibirsi sul palcoscenico. La bionda popstar, forse a causa delle disavventure capitate di recente alle sue colleghe Madonna e Britney Spears durante le loro performance artistiche, così come lo scivolone sul palco di Ariana Grande durante un concerto natalizio, ha voluto così mettere al sicuro le sue gambe.

Secondo quanto riportano fonti bene informate vicine a Taylor Swift, il contratto non sarebbe stato ancora firmato, ma la cantante starebbe seriamente prendendo in considerazione di sbrigare la formalità prima dell’avvio del suo tour mondiale. La cantante partirà in giro per il globo a partire dal Giappone nel prossimo mese di maggio e per allora dovrebbe aver già assicurato le sue preziosissime gambe.

Un membro dello staff di Taylor Swift ha parlato della polizza d’assicurazione al National Enquirer: “La cifra l’ha scioccata ed è anche un po’ imbarazzata al riguardo”. Una somma di denaro esagerata, ma forse nemmeno troppo visto che, come afferma la fonte, in caso di un infortunio: “la sua carriera da 200 milioni di dollari sarebbe in grossi guai”.

Si tratta di una cifra elevatissima, se consideriamo come qualche tempo fa avesse già fatto clamore la decisione da parte della modella tedesca Heidi Klum di assicurare le sue gambe per due milioni di dollari. Una somma che al confronto appare però decisamente esigua. D’altra parte, ancor più dopo il clamoroso successo del suo ultimo album “1989” trascinato dal singolo “Shake It Off”, Taylor Swift è una delle cantanti più popolari del pianeta. Da oggi inoltre può essere considerata anche una delle più previdenti.