Manca poco meno di un mese all’uscita di Tartarughe ninja fuori dall’ombra (che per la precisione debutterà in Italia il 7 luglio), ma l’attesa dei fan di Donatello, Michelangelo, Raffaello e Leonardo si fa sempre più grande.

Le quattro testuggini giganti amanti delle arti marziali e della pizza tornano in un nuovo capitolo di questo reboot del terzo millennio delle loro avventure che hanno inizialmente preso il via da un’omonima serie a fumetti del 1984.

Alla regia della pellicola, che dovrà ripetere il successo al botteghino del precedente episodio, troviamo il quasi debuttante David Green, cineasta personalmente scelto dal produttore Michael Bay (di certo una presenza ingombrante) sulla base del suo unico lavoro precedente, il fantascientifico Earth to Echo.

A sconvolgere le Tartarughe Ninja è la possibilità di poter diventare dei veri essere umani e condurre così un’esistenza del tutto normale, senza più la necessità di nascondersi dalle fogne. L’occasione infatti si presenta grazie all’indagine della giornalista e amica storica April O’ Neil (interpretata dalla neoincinta Megan Fox), la quale filma per caso gli esperimenti genetici condotti dallo scienziato Baxter Stockman (Tyler Perry) su richiesta di Shredder (Brian Tee).

I due infatti hanno come obiettivo la creazione di creature mostruose, che si concretizza in due dei personaggi più iconici della saga, ovvero Rocksteady e Bebop, interpretati dal lottatore della WWE Sheamus e da Gary Anthony Williams.

Nel film – è stato annunciato per la gioia dei fan – sarà però presente anche un altro villain, ovvero il terribile Kang, il tiranno della Dimensione X dotato di un colossale esoscheletro robotico.

Ad aiutare le Tartarughe Ninja ci penserà il mascherato Casey Jones, interpretato da Stephen Amell protagonista della serie tv Arrow. Nel cast di Tartarughe ninja Fuori dall’ombra figurano poi Will Arnett, Alan Ritchson, Noel Fisher, Pete Ploszek, Jeremy Howard e Laura Linney.

Nella nuova clip adatta per i visori di realtà virtuale a 360° (ma fruibile anche con un semplice mouse) possiamo assistere a una gara acrobatica-gastronomica tra i quattro protagonisti, alle prese con un cartone di pizza e il suo delizioso contenuto. Ma forse non è abbastanza per tutti…