Popcorn pronti per il 18 settembre, data per la quale è prevista l’uscita dell’attesissimo Tartarughe Ninja (in originale Teenage Mutant Ninja Turtles), film che segna la rinascita del franchise a opera della Platinum Dunes di Michael Bay .

Le quattro tartarughe che prendono i nomi di altrettanti artisti italiani del Rinascimento (Donatello, Leonardo, Michelangelo e Raffaello) sono protagoniste di un reboot all’insegna dell’azione e dell’ironia, come è possibile vedere nel nuovo trailer.

La pellicola, un’opera dal grande budget che fa ampio uso di effetti speciali e CGI, riporta su grande schermo alcuni attori che sembravano scomparsi da tempo, su tutti la splendida Megan Fox, che interpreterà la reporter April O’Neil, amica storica delle tartarughe, ma anche il premio Oscar Whoopi Goldberg.

I più attenti noteranno che il trailer include molte battute autoironiche che riguardano il cast e i rumor di pre-produzione. A quanto sembra Bay e la Fox litigarono sul set di Transformers 2 perché questa si sentiva usata come oggetto sessuale; ecco allora una bella inquadratura ironica del regista Jonathan Liebesman sul fondoschiena dell’attrice.

I fan poi si fecero sentire con forza quando incominciò a girare l’idea di una nuova versione in cui gli eroi del titolo sarebbero diventati degli alieni; ecco allora una scena in cui, cercando di descrivere il suo primo incontro con le creature, apostrofa con un “ma che stupidaggine” chi avanza un’ipotesi extraterrestre.

Interessante infine  la comparsa nel trailer di Shredder, il nemico di sempre delle Tartarughe, in un’inedita veste robotica dal design futuribile.