Antonello Venditti è stato derubato. Il cantante, che proprio in questo momento è tornato alla ribalta con il suo ultimo album di inediti “Tortuga“, ha ricevuto la visita dei ladri tra mercoledì e giovedì della scorsa settimana. L’abitazione, in cui Venditti ha costruito anche lo studio di registrazione in cui ha inciso il suo ultimo disco, si trova a Colle Romano, nei comprensori residenziali vicino a via Tiberina, una zona che ultimamente è stata spesso soggetta all’incursione dei topi d’appartamento.

I ladri, che sono riusciti ad entrare nella villa forzando senza troppa fatica la portafinestra, hanno fatto sparire tutta l’argenteria e una serie di piccoli oggetti preziosi. Quando il cantante ha scoperto l’accaduto ha contattato subito le forze dell’ordine per sporgere denuncia. Adesso i carabinieri della stazione di Riano stanno indagando sul caso e si pensa che si sia trattato di un gruppo di ladri seriali in quanto, nell’ultimo periodo, furti del genere in quella zona sono all’ordine del giorno. Per poter incastrare i delinquenti bisogna sperare che almeno le telecamere di sorveglianza abbiano ripreso gli spostamenti della banda.