Una fonte ritenuta decisamente affidabile poiché molto vicina alla famiglia Cruise, ha divulgato la notizia che per questo 25 dicembre Babbo Natale ha deciso di premiare la piccola Suri Cruise mettendo sotto l’albero tre regali di tutto rispetto, e cioè un poni, un paio di orecchini di brillanti ed un vestitino all’altezza della situazione, per l’ammontare di una cifra pari a centotrentamila dollari.

Se qualcuno non avesse afferrato, sarà meglio riscriverla in numeri - 130mila dollari – la somma impiegata dalla coppia di celebri quanto premurosi genitori hanno deciso di regalare alla loro erede, una serie di pacchi (di cui uno particolarmente ingombrante) che essi stessi, nel proprio ruolo di guida e di educatori, hanno valutato come doni adatti a garantire un Natale magico ad una bambina.

Inutile elencare le critiche che Tom Cruise e Katie Holmes hanno guadagnato, meritatamente, rispetto ad una scelta simile, ma certo si può affermare che alla giovane Suri non seguirà lo stesso shock di molti lettori: la piccola Cruise è infatti piuttosto abituata ad esser circondata e ricoperta di oggetti ed abiti di pregio, se si considera che i rotocalchi di gossip urlarono allo scandalo titolando le immagini che la ritraevano con il mezzo tacco e la pelliccia.

Ad ogni modo, ricapitolando, la bambina quando scarterà i regali scoprirà di aver ricevuto, per cominciare: due diamanti da quindicimila dollari, un pony dal valore di più di centomila dollari, per cui, se la  matematica non è un’opinione, l’abitino in questione sarà costato su per giù novantamila dollari.

Ma per Tom si sarà trattato di impiegare al massimo la diaria di un film.