Cosa c’è dietro l’arte di preparare un ottimo cocktail? Un mix sapiente di sapori, profumi, fantasia, sensazioni ed emozioni.

Come per l’arte, la moda e il design o l’alta cucina, non è azzardato leggere attraverso queste “creazioni liquide” la creatività e cultura del mondo contemporaneo, gli usi e consumi della società, l’evoluzione del gusto, la scoperta di nuove culture inaspettate.

C’è un mondo poliedrico dietro lacultura del bere, storie umane di bartender professionisti, ricette storiche o invenzioni futuristiche che rievocano personaggi leggendari del cinema, della letteratura o della musica, atmosfere di paesi lontani, ricordi intimi della nostra vita.

A Milano finalmente un’occasione unica, sotto lo stesso tetto, per respirare questo mood, e conoscere, assaggiare, apprezzare il meglio del settore a livello mondiale.

SUPER-BAR è la prima edizione italiana di bar show, un contenitore internazionale dedicato al mondo dei bar e ai suoi professionisti, con tutte le novità, le tendenze, le innovazioni dell’industria del beverage, del food e delle attrezzature professionali.

Dopo analoghi eventi a Berlino, Mosca, Parigi e New Orleans, SUPER-BAR è l’appuntamento internazionale più atteso in Italia dal mondo bartender e dalle aziende beverage, ma è anche un evento aperto ad un pubblico di non addetti ai lavori. Un evento che si rinnoverà ogni anno, con una speciale edizione in occasione di Expo 2015.

Il Superstudio Più di via Tortona 27 a Milano, iconica location che produce e ospita grandi eventi di moda arte design, si anima per 4 giorni, dal 30 settembre al 3 ottobre, con un fitto calendario dedicato ai professionisti con 4 spettacolari contest (uno al giorno), 20 workshop e 16 seminari, 20 incontri con le aziende di beverage e food nell’Academy, 16 master, show case…

E alla sera gli spazi, ben 8000 metri quadri, si trasformano in una vera e propria cittadella della “cultura del buon bere” con corsi, degustazioni, party, dj set, concerti, eventi pensati ed organizzati per tutti i cocktail lovers, ma anche per gli amanti del buon cibo e della buona musica.

SUPER-BAR mira a riportare la giusta attenzione al mondo beverage di qualità, a presentare prodotti d’eccellenza meno commerciali e spesso introvabili, nuovi mix e proposte d’avanguardia, a proporre un completo panorama internazionale con i bartender più famosi del mondo e le nuove tendenze del settore bartending e nightlife.

Accanto a superalcolici di largo consumo di qualità, prodotti premium ricercatissimi, distillati di erbe e spezie, invecchiati pregiati, scotch whisky millesimati, futuristici mix, birre rare, cocktail di olii essenziali ed estratti naturali per alchimie a base di salvia, ginepro, abete rosso e finocchietto.

A SUPER-BAR è possibile approfondire attraverso corsi e seminari il mondo dei Modern Classic, le tecniche giapponesi, la storia dei cocktail, i liquori messicani Mezcal e Tequila, i Rum, i Tiki cocktail, i trend di New York, la cultura sudamericana del bere, le tendenze in Asia, l’arte della miscelazione italiana, “le bar à la francaise”, freestyle, e tanti altri ancora, tutti tenuti dai guru del drinking internazionale come Peter Dorelli, Salvatore Calabrese, Beach Bum Berry, Shingo Gokan, Zdenek Kastanek, Nicolas Saint Jean.

Una menzione merita l’attesissimo Lady Drink, l’unico concorso nel mondo dedicato a barlady professioniste, categoria che sta conquistando sempre più successo e visibilità: un contest live emozionante che in una sola giornata (30 settembre) decreterà le più brave nelle 4 categorie Pre Dinner, After Dinner, Sparkling e emergenti Southern Comfort. Se le donne erano una volta relegate a ruoli secondari nel bar, ora sono protagoniste grazie anche alla capacità tutta femminile di interpretare e racchiudere in un drink un’emozione, uno stato d’animo, un’intuizione, una fantasia, un amore.

Da non perdere anche i 4 master organizzati da Planet One, azienda leader per la formazione e consulenze “cocktail e catering”, nonché prestigiosa scuola per barman: “I bar dalla parte delle donne”, dedicato esclusivamente alle donne; “Amici al bar”, per i giovani imprenditori; “Cambiare per crescere”, dedicato a chi vuole riconvertire un locale già esistente; “Quattro Stagioni”, per chi gestisce attività stagionali.

A cura di Bargiornale due appuntamenti particolarmente attesi dai professionisti (3 ottobre).The Hunger Shakers è ispirato al libro/film cult di fantascienza “The Hunger Games”: suggestioni apocalittiche e una battaglia serrata senza esclusione di colpi tra 12 barman, ripresi da centinaia di telecamere, durante la creazione di una ricetta originale da realizzare in pochi minuti, ostacolandosi a vicenda. Il meglio della mixology è invece presentato in Barman nello Spazio, special event con 8 squadre di barman in rappresentanza di 8 bar italiani di tendenza e 8 seminari gratuiti da 30 minuti ciascuno.

SUPER-BAR è un villaggio dall’allestimento curatissimo e ad alto contenuto di design suddiviso in macro aree tematiche: Il Central Point è il cuore pulsante di SUPER-BAR, di giorno contenitore di contest dedicati ai professionisti del settore; di sera, a partire dalle ore 19, location per gli eventi aperti al grande pubblico.

L’Excelsior Area è dedicata a vodka e prodotti premium. La Food & Service Area celebra i riti “all’italiana” più amati, colazione e aperitivo. Outdoor nell’Art Garden di Superstudio invece street food, con Apecar rivisitate nel design che propongono specialità italiane selezionate.

E ancora una zona dal mood tropicale dedicata al distillato “beach” per eccellenza, il rum, e a tutti i prodotti che richiamano il fascino delle spiagge, del tiki e di exotic drink & cocktail; un’area dedicata al mondo del gin e a tutti i distillati di erbe e spezie, e il Supershop dove comprare accessori specializzati e kit per il perfetto bartender.

Star della musica internazionale animano tutte le sere il Central Point di Superstudio dalle ore 19: COOLIO (1 ottobre). Famoso rapper statunitense vincitore nel 1995 del Grammy Award con il brano “Gangsta Paradise” che gli permise di vendere più di 27 milioni di copie.

SOUL II SOUL (1 ottobre). Creatori negli anni ‘90 del genere DOWN BEAT, sono stati fondati dal geniale e carismatico Jazzie B. “Keep on moovin” e “Back to life” sono le hit che li hanno fatti conoscere in tutto il mondo.

INCOGNITO (2 ottobre). Da sempre i più autorevoli rappresentanti mondiali dell’ACID JAZZ si esibiranno sul palco con la formazione al completo composta da 11 musicisti.

DJ SOLAL from GOTAN PROJECT (3 ottobre). Produttore, co/fondatore e componente del celebre gruppo parigino famoso per le rivisitazioni ELETTRO COOL  del tango argentino.

E ancora dj set con Andy Fluon (ex Bluvertigo / 3 ottobre), Uncle Dog (2 ottobre) e Nick van Tiel (1 ottobre), il tributo a Amy Winehouse con i Back to Amy (2 ottobre) e il gruppo disco-funk-elettronica Jestofunk (3 ottobre). L’eclettico artista–musicista Andy Fluon è anche autore di un’installazione pop multimediale concepita appositamente per SUPER-BAR, un vero e proprio viaggio nel tempo, alla scoperta e osservazione di quelle icone che hanno fatto la storia nel mondo del beverage.

Guarda la gallery: