Dopo le innumerevoli voci la conferma: il nuovo singolo di Suor Cristina è la cover di Madonna sulle note di Like a Virgin.

Visto il successo planetario dopo la sua esperienza nel talent di The Voice, la sorella più seguita d’Italia ha prima di tutto reso internazionale il suo nome, da Suor Cristina a “Sister Cristina“, e ha presentato proprio nelle ultime ore il video del nuovo lavoro ambientato a Venezia proprio come quello originale del 1984 di Lady Ciccone.

In bianco e nero, Suor Cristina si muove sulle note della hit interpretate in una versione del tutto inedita, più lenta, che indubbiamente andrà a catturare l’attenzione di un pubblico internazionale. Un’interpretazione del tutto diversa da quella data dalla popstar negli anni ’80, definita da Suor Cristina come il tocco ricevuto da Dio e come”testimonianza della capacità che Dio ha di far nuove tutte le cose“.

Secondo quanto dichiarato ad Avvenire la canzone l’ha scelta lei stessa, “Senza nessuna volontà di provocare o di scandalizzare. Leggendo il testo, senza farsi influenzare dai precedenti, si scopre che è una canzone sulla capacità dell’amore di fare nuove le persone. Di riscattarle dal loro passato. Ed è così che io ho voluto interpretarla. Per questo l’abbiamo trasformata dal brano popdance che era, in una ballata romantica un po’ alla Amos Lee. Cioè a qualcosa di più simile a una preghiera laica che a un brano pop“.

Il tutto sotto la direzione di Marco Salom, noto regista, produttore cinematografico e compositore che ha lavorato per altri grandi nomi della musica italiana ed internazionale tra cui Skin, Eros Ramazzotti, Jovanotti, Planet Funk, Tiziano Ferro e Chiara Galiazzo.

Il singolo è il primo estratto dal nuovo lavoro la cui uscita è stata fissata per il prossimo 11 novembre.