Una notizia veramente sconvolgente che in pochi giorni ha fatto il giro del mondo: Deryck Whibley, frontman della storica band Sum 41 è stato ricoverato in gravi condizioni in ospedale.

Il fattaccio è accaduto circa un mese fa, ma nulla è trapelato fino ad oggi. Sono anni che il frontman ha dei seri problemi di alcolismo, ma fino ad ora pare non aver mai affrontato la situazione. Come dichiarato dallo stesso in un post sul suo sito ufficiale, si è sentito male una sera ed è collassato a terra, dopo essersi risvegliato gli è stato categoricamente proibito di bere anche solo un goccio di alcol, perché potrebbe seriamente ucciderlo.

Fegato e reni non funzionano più e la ripresa sarà certamente difficile ma Deryck, 34 anni, è pronto a ripartire assicurando i fan che lui e la sua band torneranno con nuove canzoni e nuove date per il tour.

Tra moltissimi fan ad essergli di supporto anche l’ex moglie Avril Lavigne che, nonostante la loro separazione (la relazione tra i due è durata dal 2006 al 2009), continua ad essergli vicino: “Ho parlato con Deryck oggi. Sono così orgogliosa di lui. Per me lui è di famiglia e lo sarà per sempre. #staystrongDeryck” ha cinguettato la cantante canadese dal suo profilo Twitter.

Questo quanto dichiarato dallo stesso frontman sul suo sito ufficiale:

Ciao a tutti, qui parla Deryck. Scusate se sono scomparso nell’ultimo momento, ma sono stato veramente male in ospedale per un mese ed è stato uno spasso passare delle “vacanze” qui dentro. Il motivo per cui sono stato così male è per aver fatto troppa baldoria durante gli anni. Alla fine mi ha preso. Bevevo molto ogni giorno. Fino ad una notte. Ero seduto a casa, mi sono versato un altro drink attorno alla mezzanotte e stavo per guardare un film quando d’un tratto non mi sono sentito bene. Sono collassato privo di conoscenza. La mia fidanzata mi ha portato di corsa in ospedale dove mi hanno messo in terapia intensiva. Avevo aghi e macchinari tutti attaccati. Mi hanno completamente sedato per la prima settimana. Quando mi sono svegliato il giorno dopo non avevo alcuna idea di dove fossi. Mia madre ed il mio patrigno erano accanto a me. Ero così spaventato. Ho capito che non posso più bere. Se ne bevessi un altro il dottore ha detto che morirei. Non sto facendo prediche né nulla, ma bevete sempre responsabilmente. Io non l’ho fatto e guardate fin dove mi ha portato. (non pensavo l’avrei mai detto haha) In ogni caso ho ritrovato la mia passione ed ispirazione per scrivere musica. Ho già qualche idea per qualche nuova canzone. Presto faremo un nuovo album e torneremo ancora con un tour. Ci si vede! Ci saranno altri post quindi state connessi, amici!”

Ecco le immagini postate dallo stesso Whibley sempre sul suo sito ufficiale deryckwhibley.net:

foto byInfoPhoto