Durante la serata degli Mtv Movie Awards è stato presentato il terzo nuovo trailer dell’attesissimo Suicide Squad, cinecomic della Warner Bros che sembra essere destinato a dover rimediare alla parziale delusione di Batman v Superman: Dawn of Justice, titolo che ha diviso nettamente critica e pubblico e che sta registrando risultati al botteghino inferiori alle aspettative, per quanto lontani dall’essere disastrosi.

Di recente sono comparse sul web svariate voci che indicherebbero come le riprese aggiuntive che sarebbero state dedicate al film di David Ayer abbiano come fulcro l’aggiunta di nuove battute e in generale l’alleggerimento del tono generale della pellicola, per creare un contrasto con il film di Zack Snyder.

Tutte indiscrezioni che sono state smentite dal cast e dai diretti interessati. In particolar modo Jai Courtney ha indicato come invece a essere incrementate e migliorate siano state le scene d’azione.

Ma tutte questi rumor scompaiono di fronte alla visione del nuovo trailer di Suicide Squad con la colonna sonora di Ballroom Blitz, la cui uscita in Italia è prevista per il 18 agosto.

A catturare l’attenzione è senz’altro l’iniziale riferimento a un’eventuale crisi di identità di Superman, contro il quale sarebbe necessario utilizzare proprio persone come i membri della squadra assassina.

Nel video vediamo finalmente i personaggi in azione, con alcune scene di lotta (anche intestina), esplosioni, combattimenti all’arma bianca, il Joker – che sembra essere un elemento estraneo al team, con una propria agenda, e infine un’illustrissima guest star, ovvero Batman, impegnato a dare la caccia al suo arcinemico interpretato da Jared Leto e alla spassosa Harley Quinn di Margot Robbie.

Ricordiamo che il resto del cast è composto da Will Smith nei panni di Deadshot, la modella Cara Delevingne in quelli della strega Enchantress, Jai Courtney quale Capitan Boomerang, Adewale Akinnuoye-Agbaje a vestire la pelle coriacea del mostruoso Killer Croc, Jay Hernandez a interpretare l’infuocato El Diablo, Karen Fukuhara,ovvero la silenziosa Katana, il colossale Adam Beach nei panni di Slipknot e infine Joel Kinnaman, che sarà il mercenario Rick Flag.

La premessa del film prende spunto dall’omonimo fumetto nato nel 1995, nel quale il governo degli Stati Uniti sceglie di utilizzare per le sue operazioni più sporche, ardue e impossibili da gestire un gruppo di soldati composto dai peggiori criminali ospiti nelle sue carceri.