Da domani, 5 dicembre, in rotazione radiofonica il nuovo singolo di Stromae: “Ave Cesaria”, tratto dall’album “Racine carrée”, il lavoro che lo ha consacrato come una delle proposte musicali più interessanti degli ultimi anni e primo album in lingua francese ad aver scalato la vetta delle classifiche italiane, con più di tre milioni di copie vendute.

“Ave Cesaria”, che per la precisione è il quinto album estratto da “Racine carrée”, rappresenta l’omaggio di Stromae alla “Diva aux pieds nus”, Cesaria Evora, cantante capoverdiana scomparsa nel dicembre del 2011, all’età di 70 anni. Stella della musica internazionale, Cesaria Evora è conosciuta come la più famosa interprete del genere “morna”, la musica nazionale di Capo Verde, uno stile musicale malinconico che evoca atmosfere tristi e piene d’aspettative e desiderio.

Nel video Stromae ripropone atmosfere senza tempo, con una presa diretta di una famiglia in festa che si lancia in allegre danze. Un piccolo corto già record di visualizzazioni, online con oltre 2 milioni di views. Una clip girata come se fosse un video amatoriale, incentrato sulla comunità capoverdiana e, naturalmente, su Cesaria Evora.

Autore, musicista, produttore e performer, il talento eclettico di Stromae ha riscosso in Italia un notevole riscontro, con il sold out del concerto a Milano, la scorsa estate, e la maratona di vendite per le due date di fine anno: il concerto di lunedì 15 dicembre al Mediolanum Forum di Assago (Milano) e quello di martedì 17 dicembre al PalaLottomatica di Roma. Tra i brani che hanno conquistato il pubblico italiano: ‘Papaoutai’, ‘Tous Le Memes’, ‘Formidable’ e “Ta Fete”.