Cantanti e personaggi del mondo dello spettacolo hanno condiviso attraverso i social un pensiero di cordoglio e qualche riflessione su la strage di Nizza. Un’attacco terroristico che ha portato, nuovamente, la paura in Europa: un gesto difficile da spiegare con il lume della ragione. La Francia è stata nuovamente protagonista di un attentato crudele contro uomini, donne e molti bambini che si stavano godendo i festeggiamenti del 14 luglio ammirando i fuochi d’artificio sul mare. Rihanna è stata una delle prime nei social ad esprimere il suo messaggio di cordoglio annullando la sua data a Nizza in programma proprio questa sera. Marco Mengoni annulla la sua prima data in Francia per rispettare i tre giorni di lutto nazionale, per onorare il dolore.

Laura Pausini era a Miami e racconta come ha scoperto dell’attentato: “Miami, 1am. Si è appena conclusa per me una bellissima serata, ho cantato davanti ad un pubblico bellissimo e ho condiviso il palco con un’artista prezioso come Mario Domm. I Premios Juventud sono stati molto belli e Miami è una città splendida con me. Poi sono tornata a casa, ho fatto il bagno alla mia bimba e l’ho messa a letto. Solo ora ho aperto il computer per vedere i vostri commenti sulla mia esibizione live di questa sera in tv e solo ora trovo la parola #Nizza ovunque. Ho appena iniziato a leggere e sono sconcertata, ormai credo che siamo tutti senza parole..Ma cosa sta succedendo? Perché siamo di fronte ad un attacco terroristico quotidiano? Mi alzo, prendo Paola nel mio letto e la stringo forte e con le lacrime agli occhi per tutti coloro che hanno perso qualcuno anche stasera in Francia. Non so proprio cosa dire, cosa pensare, come reagire.. I miei pensieri e le mie preghiere vanno al nostro mondo lasciato allo sbaraglio ormai. Dobbiamo fare qualcosa. Non si può più andare avanti così. Buona giornata a voi che la state iniziando, per me sarà una notte di pensieri importanti. Laura”

Alessandra Amoroso si fa delle domande a cui non riesce dar risposta: “È sempre difficile trovare le parole giuste in questi momenti ma ora la rabbia è troppo forte e voglio condividere con voi queste poche righe. Di fronte a questo immenso orrore non posso non pensare che oggi la mia preghiera andrà non solo a Nizza ma a tutto il mondo, perché un mondo che non conosce il significato di Amore e Umanità ma soprattutto che ha perso il valore della Vita è un mondo malato. Pregare basterà?! #Nizza #prayforNice”

Emma pubblica una foto nera ed dichiara la paura: Senza parole… Solo paura… Tanta paura! 

Senza parole .. Solo paura.. Tanta paura! #Nizza 🙏🏼

A photo posted by Emma Marrone (@real_brown) on

Roberto Saviano decide postare una foto con la bellezza di Nizza per resistere al terrore.

Alessia Marcuzzi chiede uno stop alla violenza e condivide i contatti della Farnesina per tutti gli italiani in Francia. Lo stop alla violenza è chiesto anche da Simona Ventura che ricorda tutti gli attentati degli ultimi mesi.

Moltissimi cantanti italiani e stranieri, da Biagio Antonacci  a Madonna, nelle loro pagine social hanno condiviso una foto per esprimere il dolore e la vicinanza a Nizza.

Tantissimi, da ore, i messaggi di vip e persone comuni che vogliono esser vicini, almeno in maniera virtuale, alla popolazione francese condividendo immagini e pensieri con gli hashtag #Nizza e #PrayForNice.