La Universal Pictures ha reso pubblico un primo teaser trailer (loro lo chiamano “first look”) di Steve Jobs, il biopic che Danny Boyle ha voluto dedicare alla figura del grande innovatore tecnologico scomparso nel 2011.

Michael Fassbender è stato scelto per interpretare il protagonista, un compito piuttosto oneroso ma di sicuro reso meno grave dalla precedente prova fornita da Ashton Kutcher in Jobs, la pellicola diretta da Joshua Michael Stern e uscita nel 2013, di certo non una pietra di paragone.

In questo filmato di quasi un minuto, che la casa di produzione ha fornito anche in versione sottotitolata, possiamo notare come il regista e il celeberrimo sceneggiatore Aaron Sorkin abbiano deciso di non fermarsi a un semplice tributo al fondatore e amministratore delegato di Apple.

D’altro canto Sorkin aveva già proceduto a stendere un’ombra inquieta sulla figura di Mark Zuckerberg in The Social Network, e anche la descrizione del mondo del giornalismo nel serial tv The Newsroom da lui ideato non si può proprio definire delle più idealistiche.

Un po’ come successo per la prima parte del teaser trailer di Batman v Superman: Dawn of Justice, anche questa clip si apre con un vocio di persone che commentano o interloquiscono con Steve Jobs, sottolineandone la natura visionaria, ossessiva e anche dittatoriale.

Lentamente il quadro dell’inquadratura si restringe, a incorniciare sempre più da vicino la figura del protagonista, che si sta preparando a un annuncio molto importante: una trovata opposta e contraria (probabilmente anche per quanto riguarda il significato da attribuirvi) a quella utilizzata da Xavier Dolan in Mommy.

Com’è noto da tempo, la sceneggiatura di Sorkin si concentra esclusivamente su tre scene madre, girate in tempo reale, che rappresentano il lancio di tre prodotti che avrebbero fatto la storia della Apple e avrebbero cambiato per sempre la tecnologia e il modo in cui ci rapportiamo a essa: Mac, NeXT e iPod.

Nel cast del film, in uscita nei primi mesi del 2016, troviamo anche Kate Winslet, Seth Rogen e Jeff Daniels.