Ve lo ricordate Stephen Collins il pastore e padre di famiglia di Settimo Cielo ? È accusato di molestie a minori in quanto avrebbe abusato di almeno due bambini e ci sarebbe una registrazione audio a confermare la notizia.

L’attore è noto al pubblico televisivo soprattutto per la parte di Eric Cameden, il reverendo e integerrimo padre di famiglia della serie anni 90 “Settimo Cielo”. Il sito amerciano gossip Tmz riporta la presenza di una registrazione dove sarebbe proprio l’attore Collins ad ammettere alla moglie la sua responsabilità per aver abusato di due bambini newyorkersi e di un altro in un suo periodo a Los Angeles. Secondo le registrazioni sembra che Collins risponda alle domande della moglie e del psichiatra raccontando proprio di 3 abusi su ragazze di 11 e 13 anni.

Questa registrazione, se vera, sarebbe una sorte di confessione volontaria che incastrerebbe l’attore tanto che il New York Police Department avrebbe aperto un’inchiesta sull’accaduto per “contatto sessuale” con diversi bambini.

Sicuramente la notizia farà rimaner di gesso i migliaia di fan dell’attore che tra il 1996 e il 2007 ha recitato in 7th Heven nel suo ruolo di padre di cinque bambini.

La notizia potrebbe essere un problema anche per il ruolo di Collins all’interno di Screen Actors Guild, il più grande e importante sindacato degli attori americano, dove si trovava ad collaborare con giovani attori e professionisti del mondo del cinema e della televisione, la legge americana (molto dura verso gli abusi sessuali specie su minori) ora potrebbe impedirglielo.

Sicuramente la registrazione diventa una prova molto compromettente sia dal punto vista penale che mediatico.

PhotoCredit: CBS 7th Heven