UPDATE! Ecco come è andata la prima serata: ascolti tv ok, massacro su Twitter.

Parte ufficialmente l’ennesimo talent per vip che si occupa di tuffi, il montepremi sarà devolute in beneficenza.

Dopo svariati annunci, conferme, smentite, questa volta è ufficiale, l’ultimo talent di questa stagione televisiva, partirà il 12 giugno, su Canale 5. Quattro prime serate alla cui conduzione vedremo Teo Mammucari, Paolo Bonolis vestirà i panni di presidente di giuria di Stasera mi tuffo, sarà proprio lui a decretare il vincitore della gara.

I vip concorrenti si sono dovuti sottoporre ad un duro allenamento per constatare la loro idoneità a questa attività agonistica. A superare qualsiasi prova di Stasera mi tuffo sono stati: Stefano Bettarini, Bruno Cabrerizo, Enzo Salvi e Giacomo ‘Ciccio Valenti’ per i maschietti; a rappresentare il gentil sesso ci saranno Cecilia Capriotti, Maddalena Corvaglia, Anna Falchi e Nadia Rinaldi. Il montepremi finale di 50mila euro sarà devoluto in beneficenza.

Ma come funziona Stasera mi tuffo? Ogni vip farà due tuffi a settimana ed ognuno di loro sarà abbinato ad un tuffatore non conosciuto ai più, gente comune, insomma. Lo scopo è di arrivare ad un’impresa difficilissima, un tuffo sincronizzato che non è così semplice per chi non è mai andato oltre un tuffo in piscina.

Nel corso delle settimane, la difficoltà dei tuffi andrà a crescere, a Stasera mi tuffo, infatti, si partirà da un trampolino di 1 o 3 metri, nella seconda puntata si raggiungeranno i 5. I semifinalisti si lanceranno da un’altezza di 7,5 metri, nella finalissima, che andrà in onda il 2 luglio, si arriverà ai 10 metri, sarà come tuffarsi dal tetto di un palazzo di quattro piani.

La giuria di Stasera mi tuffo, oltre a Paolo Bonolis, vede schierati anche Paola Concia, con il compito di valutare carattere e tenacia dei tuffatori; Alessia Filippi giudicherà la preparazione e lo sforzo atletico, a Giorgio Cagnotto spetta il giudizio tecnico, infine, Giuseppe Palmulli, molto conosciuto a Roma come ‘Mister Ok’, per 25 anni si è tuffato nel Tevere il primo giorno dell’anno, giudicherà il coraggio del concorrente.