L’universo cinematografico di Star Wars è ormai in continua espansione: abbiamo visto Rogue One e attendiamo con ansia le avventure del giovane Han Solo (affidate alla regia di Ron Howard), ma ecco che a sorpresa è arrivato in queste ore l’annuncio praticamente ufficiale di una nuova pellicola dedicata a Obi-Wan Kenobi.

Si tratta dunque del terzo spin-off della saga, avulso dalla terza trilogia ufficiale, che vede protagonista uno dei personaggi più amati, portato su grande schermo prima da Alec Guinness e poi da Ewan McGregor.

Come si ricorderà il ruolo di Obi-Wan è quello di mentore e guida di Luke Skywalker, che troverà la morte proprio per mano di Darth Vader, che aveva addestrato da giovane prima che avvenisse il passaggio al Lato Oscuro della Forza.

Tanti i dettagli ancora da scoprire su questo nuovo tassello del mosaico narrativo di Star Wars: in primis l’esatta collocazione temporale, dato che non si conosce l’età che avrà il protagonista nel film, e poi l’identità dell’attore che andrà a interpretarlo. Per non parlare poi della data d’uscita, un elemento al momento del tutto ipotetico.

Si è vociferato di un possibile interessamento di McGregor, ma al momento questi rimangono rumor senza fondamento, così come quello riguardante il nome del regista: secondo alcune fonti a dirigere la pellicola potrebbe infatti essere Stephen Daldry, già autore di Billy Elliot e The Hours nonché regista della serie tv The Crown.

E naturalmente restano tutte da confermare anche le dicerie riguardanti gli altri spin-off in preparazione in casa Lucasfilm – Disney: i fan infatti attendono con interesse che vengano annunciati i film dedicati a Yoda e a Boba Fett.

Di sicuro c’è solo l’arrivo a dicembre del secondo capitolo della nuova trilogia, Gli ultimi Jedi, che vedrà finalmente Mark Hamil riprenderà i panni di Luke dopo il brevissimo assaggio ne Il risveglio della Forza.